In casa Inter [VIDEO] si pensa già a come poter rinforzare la rosa a disposizione del tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, visto che la sessione estiva di calciomercato non ha soddisfatto del tutto le sue richieste, anche se ciò non è imputabile ad una mancata volontà di Suning ad investire, bensì al blocco del governo cinese, che ha ristretto gli investimenti verso l'estero. Le cose però potrebbero cambiare già il 19 ottobre, con il congresso del PCC in Cina.

Anche la #Juventus si muoverà sul mercato visto che il tecnico bianconero, Massimiliano Allegri, non è del tutto soddisfatto della rosa a sua disposizione. Una delle richieste principali, se non proprio quella fondamentale, è quella di reperire un centrocampista che sappia abbinare qualità e duttilità, che sia in grado di inserirsi e di segnare qualche gol.

Pubblicità
Pubblicità

Caratteristiche che portano al profilo del centrocampista croato dell'#Inter Marcelo Brozovic. Il giocatore è stato cercato già durante la sessione estiva ma l'Inter non è stata disposta a trattare a causa delle restrizioni che le avrebbero impedito di cercare un sostituto all'altezza. Le cose potrebbero cambiare a gennaio quando, stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, i nerazzurri andranno alla ricerca di un centrocampista d'assalto, in grado di giocare sia dietro le punte, sia in mezzo al campo. L'arrivo di un altro giocatore in quel ruolo, dopo quello di Borja Valero e Matìas Vecino, restringerebbe ulteriormente gli spazi ad Epic Brozo, che potrebbe chiedere la cessione per non rischiare di perdere anche il posto in Nazionale, in vista dei Mondiali in Russia che si giocheranno la prossima estate.

Pubblicità

Possibile scambio con la Juventus

In questo discorso potrebbe inserirsi nuovamente la Juventus [VIDEO], che potrebbe chiedere uno scambio che sarebbe a dir poco clamoroso ai nerazzurri, che hanno chiuso l'ultimo affare solo due anni fa, con il trasferimento a Torino del centrocampista brasiliano Anderson Hernanes. I bianconeri, per Brozovic, sono pronti a mettere sul piatto il cartellino dell'esterno colombiano, Juan Cuadrado. L'Inter, infatti, potrebbe aver bisogno di un altro esterno offensivo, visto che a disposizione di Spalletti c'è il solo Yann Karamoh e potrebbe essere adattato l'italo-brasiliano Martins Eder che, però, all'occorrenza, ricoprirà il ruolo di vice Icardi, facendo rifiatare il centravanti argentino quando ne avrà bisogno. Ogni discorso, però, è rinviato a gennaio, a seconda delle necessità che avranno le due rose.