Pubblicità
Pubblicità

Termina ufficialmente il girone G delle qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, con la partita Albania-Italia in calendario lunedì 9 ottobre. Per la Nazionale italiana è praticamente certo lo spareggio, visto che il primo posto occupato dalla Spagna è irraggiungibile, a meno di un suicidio sportivo da parte della Nazionale iberica. Gli azzurri, oltre al match contro l'Albania di lunedì, saranno impegnati stasera nella gara contro la Macedonia. L'Italia metterà in cassaforte i play off questa sera, per poi affrontare in tranquillità la trasferta di Scutari, presso lo Stadio Loro-Boriçi.

La programmazione Rai

La partita Albania-Italia del 9 ottobre sarà trasmessa in diretta tv su Rai Uno alle ore 20.45.

Pubblicità

In classifica, i padroni di casa allenati dal commissario tecnico Cristian Panucci occupano la terza posizione, con un distacco di sei punti rispetto alla Nazionale italiana. Con due partite ancora da giocare, teoricamente possono ancora raggiungerci, ma occorre sottolineare come l'Albania giochi contro la Spagna oggi ad Alicante e che all'andata gli azzurri sconfissero la Nazionale albanese 2-0. Per questo motivo il ct Ventura, alla vigilia dell'incontro di stasera con la Macedonia, ha ostentato una naturale sicurezza, consapevole che la qualificazione agli spareggi mondiali non è in discussione.

Tornando alla programmazione Rai sulla partita di lunedì prossimo, sottolineiamo come la visione sarà disponibile anche sul sito Rai Play e l'applicazione omonima. Per chi ha il computer, è necessario collegarsi al sito raiplay.it.

Pubblicità

Se si vuole fruire della visione in streaming via mobile, i device Android e iOS garantiscono il download gratuito dell'app, utilizzabile dopo aver completato il tradizionale form di registrazione con i propri dati di accesso.

Emergenza Italia

La Nazionale italiana affronta le due ultime partite del girone G delle qualificazioni ai prossimi Campionati del Mondo in Russia in piena emergenza. In attacco mancherà Andrea Belotti, mentre a centrocampo saranno indisponibili De Rossi e Verratti. Quella che scenderà in campo stasera contro la Macedonia e lunedì in Albania sarà dunque un'Italia sperimentale. Le uniche certezze arrivano dai gol di Ciro Immobile, la sua intesa con Lorenzo Insigne, e la BBC di memoria juventina, con Leonardo Bonucci che andrà ad integrarsi nuovamente nella difesa a 3 insieme a Chiellini e Barzagli, con il capitano Gigi Buffon a difendere i pali della porta azzurra. Restate aggiornati per conoscere le date degli spareggi che vedranno coinvolti anche i nostri azzurri. #Nazionale di calcio #Mondiali Russia 2018