Pubblicità
Pubblicità

In casa #Inter non si pensa solo al campionato, dove ieri sera è arrivato l'importante pareggio per 0-0 nello scontro diretto contro il Napoli [VIDEO] allo stadio San Paolo, con i nerazzurri che, dunque, sono rimasti a due punti dal primo posto occupato dagli azzurri.

La società nerazzurra, però, sta cominciando a muoversi anche in vista della prossima sessione di calciomercato. La rosa, infatti, nonostante l'ottimo inizio di stagione ha denotato qualche carenza che si cercherà di coprire con pochi innesti, ma di qualità. Il tecnico, Luciano Spalletti, ha fatto presente ai dirigenti come ci sia la necessità di un rinforzo in difesa, al centro, e di uno sulla trequarti.

Pubblicità

In difesa, attualmente, a disposizione ci sono i soli Joao Miranda, Milan Skriniar ed Andrea Ranocchia e, per questo motivo, il direttore sportivo, Piero Ausilio, martedì scorso ha incontrato [VIDEO] il ds del Manchester City, Txiki Beguiristain, per trattare la cessione in prestito del centrale francese, Eliaquim Mangala, cercato già la scorsa estate, quando i Citiziens hanno rifiutato di trattare una sua cessione a titolo temporaneo. Le cose potrebbero cambiare a gennaio visto che il giocatore non rientra nei piani del tecnico, Pep Guardiola, e non si vuole rischiare di svalutarlo ulteriormente.

Scambio con l'Arsenal?

Sulla trequarti sono tanti i nomi circolati in queste ultime settimane. Uno dei più caldi è sicuramente quello del fantasista tedesco, di origini turche, dell'#Arsenal, Mesut #Ozil.

Pubblicità

Il giocatore ha il contratto in scadenza a giugno 2018 ma ha già manifestato la sua volontà di non rinnovarlo e per questo motivo il tecnico dei Gunners, Arsene Wenger, ha dichiarato come potrebbe essere cedibile a gennaio per non perderlo poi a parametro zero l'estate prossima.

Nei giorni scorsi si era vociferato di un possibile accordo tra Ozil ed il Manchester United, ma il giocatore sembra aver smentito tale possibilità. L'Inter, dunque, resta in corsa e con l'Arsenal potrebbe intavolare un clamoroso scambio che porterebbe a Londra il centrocampista croato, Marcelo Brozovic. Il giocatore è stato nel mirino del club inglese già la scorsa estate ed il tecnico Wenger è un grande estimatore dell'ex Dinamo Zagabria. Spalletti, dal suo canto, non è rimasto soddisfatto a pieno delle sue prestazioni e potrebbe sacrificarlo per arrivare all'ex trequartista del Real Madrid.

L'ostacolo alla trattativa potrebbe essere dato dalla valutazione dei due cartellini: l'Inter valuta Brozovic venticinque milioni di euro, mentre l'Arsenal, nonostante il contratto in scadenza, valuta Ozil circa cinquanta milioni di euro.