Dopo la settimana di pausa per l’ultimo impegno azzurro nelle Qualificazioni Mondiali 2018 [VIDEO], sabato 14 ottobre torna la #Serie A con l’ottava giornata che sarà aperta alle ore 18 dal big match dell’Allianz Stadium tra Juventus e Lazio, sfida tra la seconda e la quarta della classe separate da 3 punti.

Diretta tv di Juventus-Lazio sul canale Sky Calcio 1 per gli abbonati alla piattaforma satellitare e su Premium Sport per gli abbonati alla pay-tv Mediaset del digitale terrestre. In streaming dalle rispettive app, Sky Go e Premium Play.

Juventus-Lazio, il momento e i precedenti

In questo turno che promette i fuochi d’artificio, oltre all’anticipo di Torino ci sono infatti in programma anche Roma-Napoli e il derby di Milano [VIDEO], la squadra campione d’Italia si presenta all’appuntamento dopo il pareggio in casa dell’Atalanta (2-2) che ha rallentato la marcia di Buffon e compagni facendoli scivolare a -2 dalla vetta.

Pubblicità
Pubblicità

La Lazio arriva invece dal tennistico 6-1 rifilato al Sassuolo e sembra avere le carte in regola per inserirsi come outsider nel discorso di vertice. Juventus fin qui perfetta a Torino con 4 vittorie in 4 partite e Lazio altrettanto perfetta lontano da casa con 9 punti in 3 partite.

In questa stagione i biancocelesti hanno già sconfitto la Vecchia Signora in Supercoppa, ma la tradizione di questa partita è nettamente favorevole ai bianconeri, che in campionato non perdono contro la Lazio da 14 anni (2-0 nel 2003 a Roma), che hanno vinto 47 partite sulle 74 precedenti complessive di Serie A giocate in casa (18 pareggi e 9 successi biancocelesti completano), negli ultimi 6 confronti di Serie A hanno ottenuto solo vittorie e nelle ultime 10 sfide complessive si contano 9 vittorie Juve e 1 Lazio.

Pubblicità

Il pareggio, sempre con riferimento al campionato, a Torino manca dal 2012 (0-0), mentre il blitz più recente dei capitolini risale alla stagione 2002/03 (1-2).

Le probabili formazioni all’Allianz Stadium

Massimiliano Allegri è privo di Miralem Pjanic ai box per infortunio. Out anche i lungodegenti Hoewedes, Pjaca e De Sciglio. Mentre non sono al meglio Barzagli, al centro della difesa con Chiellini dovrebbe esserci Benatia, e Mandzukic, uscito lievemente malconcio dall’ultimo match con la sua nazionale che dovrebbe lasciare spazio a Bernardeschi. Sulla trequarti è ballottaggio Douglas Costa-Cuadrado con il primo al momento scelta preferita di Allegri.

Simone Inzaghi, invece, affronterà la gara con i problemi nel reparto arretrato non ancora del tutto risolti: recuperati De Vrij e Bastos sono però ancora fermi Wallace e Basta. Quasi pronto al rientro, ma non ancora per sabato sera, Felipe Anderson, è invece completamente recuperato l’ex Manchester United Nani, ma alle spalle di Ciro Immobile unica punta, con Milinkovic ci sarà il confermatissimo Luis Alberto, forse la nota più bella di quest’inizio campionato dei biancocelesti.

Pubblicità

Le probabili formazioni :

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Bernardeschi; Higuain. All.: Allegri.

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; De Vrij, Bastos, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Lulic; Milinkovic, Luis Alberto; Immobile. All.: S. Inzaghi.

#S.S. Lazio #Sport Roma