Pubblicità
Pubblicità

Il campionato di #Serie C prosegue con tante novità e non mancano i risultati a sorpresa: nell'ultimo week end si è giocato il quattordicesimo turno ed il Siena, secondo in classifica nel girone A, ha perso in casa contro il Pontedera, perdendo l'occasione di rosicchiare punti al Livorno che è stato bloccato sul pareggio dal Monza. Non va oltre il pareggio anche il Pisa che non riesce a superare la Giana Erminio. Nel girone B di Serie C [VIDEO] ha perso in casa il Pordenone che è stato superato dal Padova il quale resta primo in classifica. Vince anche la seconda classificata, il Renate che supera 2-1 il Mestre in trasferta. Vince anche la Sambenedettese del nuovo allenatore Capuano.

Pubblicità

Nel girone C, durante i match di ieri, hanno vinto sia la Virtus Francavilla (contro l'Akragas) che resta nel gruppo del play off, che il Catania (contro il Catanzaro) che resta al secondo posto a -5 dal Lecce ma con una gara in meno. I giallorossi, avevano giocato sabato e vinto 3-1 sul difficile campo del Siracusa, grazie alle reti dei centrocampisti Armellino e Tsonev e del solito Di Piazza che ha già segnato 7 gol in campionato: una prova maiuscola della squadra allenata da mister Liverani che a fine match è stata addirittura applaudita dal pubblico di casa [VIDEO].

Purtroppo, però, non ci sono soltanto notizie calcistiche, ma anche notizie che hanno poco a che fare con il rettangolo verde e invece riguardano problemi economici che, secondo gli esperti, sono molto diffuse nel terzo campionato professionistico del calcio italiano.

Pubblicità

Non c'è solo il caso del Modena [VIDEO] a far discutere, ma anche altre società sono in difficoltà economiche nell'ultimo periodo.

Serie C, tante difficoltà economiche per i club

La situazione economica in Serie C sembrerebbe drammatica e er tanti club ci sarebbe lo spettro del fallimento. Secondo il sito calcioweb.eu, sono addirittura 20 i club che rischiano di non riuscire a garantire tutti gli impegni economici. Una situazione assurda che richiede l'immediata riforma dei campionati (si parla di una Serie C a 40 squadre, con due gironi da 20 club ciascuno).

Nell'ultimo periodo ci sono state diverse società che hanno chiesto di accedere al Fondo di Sostegno, una sorta di prestito da 100 mila euro per riuscire a concludere la stagione senza incappare in penalizzazioni. Gli acconti poi devono essere rimborsati entro e non oltre 90 giorni dall’erogazione. La situazione quindi nei prossimi mesi rischia di degenerare per vari club. #modena #Lega Pro girone c