Pubblicità
Pubblicità

In casa #Inter si attende la ripresa degli allenamenti, che avverrà nella giornata di domani, per preparare al meglio la tredicesima giornata di campionato che vedrà i nerazzurri impegnati nel posticipo di domenica prossima, contro l'Atalanta, allo stadio Meazza, alle ore 20:45. La società, però, sta studiando già la prossima campagna di rafforzamento per regalare al tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, i rinforzi richiesti visto che, nonostante l'ottimo inizio di stagione, la rosa ha presentato alcune carenze che si cercherà di colmare nella prossima sessione di calciomercato, a gennaio. Arriveranno sicuramente un difensore centrale ed un centrocampista, possibilmente offensivo, e molto probabilmente in prestito per non andare ad impattare sull'attuale bilancio.

Pubblicità

Come ha ammesso il direttore sportivo, Piero Ausilio, la settimana scorsa ai microfoni di Tuttosport, infatti, non ci saranno acquisti da trenta/quaranta milioni di euro a meno che non ci siano cessioni di egual valore.

Nel reparto arretrato potrebbe arrivare il centrale francese,, Eliaquim Mangala, in prestito dal Manchester City visto che lo stesso Ausilio ha incontrato il ds dei Citiziens, Txiki Begiristain, il mese scorso, per trattare il suo trasferimento. In mezzo al campo, invece, arriverà il centrocampista [VIDEO] brasiliano, Ramires, dallo Jiangsu, altro club di cui è proprietario Suning, sempre in prestito. L'ex Chelsea si aggregherà ai compagni già dal mese prossimo per ambientarsi in anticipo al calcio italiano e al modo di giocare di Spalletti. Altri colpi potrebbero arrivare solo con eventuali scambi [VIDEO] ed è questo il caso di Javier Pastore, dato in orbita Inter e che potrebbe arrivare solo con uno scambio che porterebbe al Paris Saint Germain il fantasista portoghese, Joao Mario.

Pubblicità

Inter e Juventus, duello per un giocatore della Lazio

In vista di giugno, invece, l'Inter, molto probabilmente, sarà più libera di muoversi sul mercato, soprattutto in caso di qualificazione alla prossima Champions League. Stando a quanto riportato da Tuttosport, i nerazzurri hanno messo gli occhi sul centrocampista serbo della #lazio, Sergej Milinkovic Savic. Il giocatore è stato nel mirino di Ausilio e Sabatini già l'estate scorsa ma la Lazio non ha voluto sedersi al tavolo delle trattative per nessuna offerta. L'estate prossima le cose potrebbero cambiare ma per il giocatore c'è da registrare l'inserimento nella trattativa anche della #Juventus. Il patron biancoceleste, Claudio Lotito, comunque, non accetterà di sedersi al tavolo delle trattative per offerte inferiori agli ottanta milioni di euro.