Pubblicità
Pubblicità

Dopo la figuraccia subita nell'andata del match valido per gli spareggi tra Svezia e Italia [VIDEO] che, alla fine dei centottanta minuti decreteranno la qualificazione ai prossimi Mondiali di una delle due nazionali, Gian Piero Ventura pensa alle modifiche di formazione da apportare alla sua squadra per cercare di ribaltare il risultato dell'andata a San Siro. Dalla sua parte questa volta ci sarà il tifo azzurro, ma tutto dipenderà da quello che verrà messo in campo. Sotto questo punto di vista, dunque, il commissario tecnico potrebbe pensare di promuovere i due gioielli del Napoli Insigne e Jorginho proprio in quest'ultima gara decisiva, nonostante quasi la mancata convocazione alla vigilia.

Pubblicità

Napoli, Insigne e Jorginho chiamati ad evitare la figuraccia?

Secondo quanto riportato dal quotidiano rosa La Gazzetta dello Sport, infatti, l'attuale ct della #Nazionale italiana Gian Piero Ventura cambierà inevitabilmente alcuni uomini rispetto alla partita d'andata. Leonardo Bonucci dovrebbe stringere i denti per la frattura subita al setto nasale e dovrebbe scendere in campo con una maschera protettiva, ma le novità importanti potrebbero riguardare i due calciatori del Napoli che, fino a questo momento, sono quasi stati snobbati dall'allenatore azzurro. Difficilmente, infatti, vedremo un'Italia ancora priva di Lorenzo Insigne, a maggior ragione visto che si parte dallo 0 a 1 dell'andata.

Lo scugnizzo napoletano, infatti, è uno dei pochi elementi della Nazionale che è in grado di creare la superiorità numerica saltando l'uomo e di conseguenza è fondamentale per scardinare la difesa della Svezia.

Pubblicità

Si dovrebbe optare per il 4-2-4 o per il 3-4-3. moduli sicuramente più adeguati agli uomini in rosa. Potrebbe esserci anche l'esordio dal primo minuto per l'altro giocatore del Napoli Jorginho, che sarà chiamato in causa nella gara più importante dell'era Ventura.

L'Italia, quindi, in caso di 4-2-4 dovrebbe schierarsi con Buffon tra i pali, Barzagli, Bonucci, Chiellini e Darmian in difesa, a centrocampo Gagliardini e Jorginho con Insigne e Candreva sulle fasce, mentre in attacco potrebbero esserci Belotti ed Eder. Nel caso di 3-4-3, invece, davanti al numero uno della Juve potrebbero esserci Bonucci, Barzagli e Chiellini in difesa, Zappacosta e Darmian esterni di centrocampo col ballottaggio al centro tra De Rossi, Verratti, Jorginho e Gagliardini, mentre in attacco dovrebbe esserci Candreva con Insigne e uno tra Belotti e Immobile.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato o sul mondo del calcio [VIDEO]in generale è possibile cliccare il tasto "Segui" che si trova in alto a destra, accanto al nome dell'autore di questo articolo. #SSC Napoli #Nazionale di calcio