Pubblicità
Pubblicità

L'#Inter sfrutta il turno di riposo del campionato per riordinare le idee. Soprattutto a livello tecnico e dirigenziale, dato che c'è da fare il punto della situazione su quanto è stato fino al momento e quanto si dovrà fare. [VIDEO]

Esiste la consapevolezza che la squadra vada rafforzata. Non tanto nella qualità dei titolari, quanto nella panchina. Ad oggi risulta sempre più evidente che Luciano Spalletti si sta affidando sempre di più agli stessi uomini.

Contro il Torino è stata schierata per la quinta volta la stessa formazione ed è un dato che può far piacere perchè indica che si è trovata la quadratura del cerchio. Diventa un'incognita se si considera che nell'economia di una stagione può accadere che qualcuno tra gli intoccabili sia vittima di un raffreddore.

Pubblicità

Inter: obiettivi di mercato

La società è pronta a regalare a Luciano Spalletti almeno un paio di elementi. Esiste la convinzione che serva qualcuno che possa dare respiro a Skriniar e Miranda ed allo stesso tempo possa raccogliere l'eredità del brasiliano, ormai avanti negli anni.

Si tratta di un profilo non facile da reperire a gennaio e potrebbe prendere quota l'ipotesi di prendere un calciatore in prestito come soluzione temporanea, per poi aspettare giugno ed andare alla ricerca di un elemento che possa diventare un cardine del progetto nerazzurro.

Resta sempre in piedi l'ipotesi dello scambio tutto in famiglia con Jiangsu, altra squadra di Suning. Gabigol potrebbe finire in Cina dopo non aver trovato spazio in Portagallo con il Benfica, mentre Ramires potrebbe fare il percorso inverso.

Pubblicità

Allo stato attuale l'unico ostacolo potrebbe essere la volontà del brasiliano attualmente in terra lusitana e del suo entourage. Ma c'è un certo ottimismo sulla buona riuscita dell'operazione. [VIDEO]

Inter: si cercano giovani

L'Inter è perfettamente al corrente che per duellare con i migliori club europei sarà necessario anticipare tutti nella corsa ai potenziali talenti internazionali. Allo stato attuale esistono diverse piste sui migliori giovani in circolazione. Presto si potrebbe tornare con il Genoa per Pellegri e Salcedo che rappresentano forse il meglio attualmente presente in Italia tra i "millenials". Con la Dinamo Zagabria si stringeranno contatti per Filip Benkovic e David Colina (entrambi classe 2000) e poi si potrebbero aprire dei discorsi con il Boca Juniors per Gonzaro Maroni. Si attendono sviluppi a breve. #mercato inter #Calciomercato Inter