Pubblicità
Pubblicità

Il #Milan è al lavoro per sistemare i conti della società. Marco Fassone è vicino al rifinanziamento del debito contratto con il fondo americano Elliott al momento dell'acqukisto del club da parte di Yonghong Li. E' stato siglato, infatti, un contratto in esclusiva per 8 settimane con la società di finanza Bgb Weston. Con l'accordo alle porte, i dirigenti rossoneri si potranno concentrare sul miglioramento dell'aspetto sportivo. Massimiliano Mirabelli, a tal proposito, è già in giro per il mondo a visionare i migliori talenti in circolazione per sistemare la rosa di Montella [VIDEO].

I nomi in entrata

Il Milan non farà grandi investimenti a gennaio [VIDEO].

Pubblicità

La società ha messo a disposizione un budget non superiore a 10/15 milioni di euro e con l'obiettivo di portare a Milanello un centrocampista dalle qualità simili a quelle di Kessié. A Montella serve un vice dell'ivoriano che finora ha disputato quasi tutte le partite. Gli obiettivi delle scorse settimane si sono allontanati: Fofana costa troppo, Jankto ancora di più e Duncan non convince dal punto di vista fisico. Mirabelli ha messo nel mirino diversi obiettivi sui quali, però, la concorrenza è altissima. Uno di questi è Manuel Trigueros, centrocampista spagnolo classe '91 del Villareal. Il 'Sottomarino Giallo' non vuole scendere sotto la clausola rescissoria da 40 milioni di euro ecco perché, quindi, non sarà possibile avviare una trattativa con i rossoneri. Nella prossima sessione estiva, però, il Milan potrebbe tuffarsi sul giocatore sul quale è forte anche l'interesse della Juventus.

Pubblicità

Sempre con la 'Vecchia Signora', il club di via Aldo Rossi è pronto ad un duello ad alta tensione per Leon Goretska. Il centrocampista tedesco dello Schalke 04 ha il contratto in scadenza nel 2018 e i bianconeri stanno lavorando per portarlo in Serie A a parametro zero. Mirabelli è pronto ad inserirsi con l'idea di convincere il club tedesco a cedere il giocatore a gennaio per circa 15 milioni di euro pur di non perderlo a zero il prossimo giugno. Il nome più gettonato, però, per la mediana rossonera è quello di Milan Badelj. Con il contratto in scadenza a giugno, la Fiorentina potrebbe finalmente convincersi a lasciare andare il croato a cifre ridotte nella prossima sessione invernale. In casa Milan è pronto il blitz.

Tre cessioni in arrivo

Sul fronte cessioni, il club rossonero sfoltirà la rosa di almeno 3 giocatori. Sarà trovata una sistemazione per Paletta che ha richieste in Turchia e Argentina. Addio vicino anche per Gustavo Gomez sul quale è piombato il Boca Juniors. Cessione anche per il portiere Gabriel e per il centrocampista José Mauri che sicuramente andrà a giocare in prestito. #Calciomercato #Calciomercato Milan