Pubblicità
Pubblicità

Due squadre, un passato glorioso, ma soprattutto la voglia di tornare nel calcio che conta, dopo anni di sofferenze. Stiamo parlando di Livorno e Lecce, autentiche dominatrici dei rispettivi gironi della #Serie C. Un cammino, fin qui, esaltante, che registra numeri da record per entrambe le formazioni.

Livorno e Lecce, numeri da record

Il Livorno, nel girone A, è in testa con 33 punti frutto di 10 vittorie e 3 pareggi e nessuna sconfitta subita. Insieme al Napoli e l'Inter, la squadra di Andrea Sottil, è l'unica formazione nelle serie professionistiche a detenere questo primato. Il tutto condito da 30 gol fatti, quasi 2 e mezzo a partita, e 8 reti subite, 6 i punti di vantaggio sulla seconda classificata, il Siena.

Pubblicità

Nel girone C, il Lecce ha gli stessi punti del Livorno ma ha giocato una gara in più, subendo una sola sconfitta. La cura Liverani ha prodotto i risultati sperati ed i giallorossi, con 5 punti di vantaggio sul Catania, sembrano avviati a disputare un #campionato senza intoppi come invece accaduto negli anni scorsi. Lo score del Lecce [VIDEO], nelle ultime 11 gare, è davvero impressionante, 9 vittorie e due pareggi, anche questi numeri da record. Insomma, per giallorossi e amaranto sembra sia l'anno buono per far felici i propri tifosi.

Nel girone B, persiste una situazione di assoluto equilibrio. Il Padova è in testa con 26 punti mentre la rivelazione Renare è a un punto dalla vetta. Il campionato presenta molte squadre che hanno tutti i mezzi per essere protagoniste e solo tra un paio di mesi potremo valutare le formazioni più accreditate per la vittoria finale.

Pubblicità

Iniziato il mercato degli svincolati

Intanto, il Modena continua a far parlare di sè, nonostante la radiazione dal campionato di serie C. Gran parte dei suoi calciatori sono seguiti da molti club dopo che gli organi federali hanno concesso lo svincolo a tutti i tesserati, di fatto è iniziata già la sessione invernale. Nei giorni scorso è stato Ezio Capuano a trovare una nuova panchina con la Sambenedettese, mentre in queste ultime ore sono rimbalzate notizie relative ad alcuni calciatori ex Modena.

Ci riferiamo, per esempio, a Sosa, Giorno, Galoppini e Louzada, seguiti dal Matera, dal Vicenza e dal Padova, oppure al Carpi che, da un momento all'altro potrebbe tesserare Calapai, mentre la Sambenedettese è sulle tracce di Maritato, calciatore ovviamente conosciuto da Capuano [VIDEO]. Tutto dipenderà dalla disponibilità economica delle società e dalla voglia di centrare i rispettivi obbiettivi.

Da Andria è arrivata nelle ultime ore la notizia dell'esonero di Valeriano Loseto. Alla fine, la dirigenza non ha voluto più difendere l'operato del mister in una stagione che vede la Fidelis Andria ancora senza vittorie.

Pubblicità

E' il tredicesimo esonero della serie C, ai quali bisogna aggiungere due allenatori dimissionari, un dato veramente imbarazzante, che conferma un malcostume tutto nostrano. Non è ancora stato ancora ufficializzato il nome del nuovo allenatore, in quanto la dirigenza sta valutando attentamente la rosa dei papabili.