Pubblicità
Pubblicità

Manca poco al #sorteggio della fase finale dei Mondiali 2018. Sappiamo la #data e possiamo anche dirvi dove vederlo in streaming. Non è ancora stato comunicato l'orario, mentre per quanto riguarda la diretta tv, non dovrebbe mancare la copertura dei principali canali, anche se ancora non c'è nulla di ufficiale. Un'altra delle certezze è rappresentata dalle otto teste di serie. La prima fascia sarà costituita dalle nazionali qualificate che hanno il miglior ranking Fifa. Questo regolamento ha fatto sì che la sua composizione abbia creato numerose polemiche sul funzionamento del ranking stesso. Come vedremo, tra le teste di serie ci sono squadre che, sulla carta, sono inferiori a nazionali che finiranno nelle fasce più basse.

Pubblicità

Tutto questo senza ovviamente tener conto della Russia che, essendo la nazione ospitante, entrerà nell'urna principale di diritto.

Data sorteggio Mondiali 2018, info tv e streaming

Partiamo con le informazioni principali sulla cerimonia durante la quale avverrà il sorteggio della fase finale. L'evento avrà luogo a Mosca in data venerdì 1 dicembre. La location sarà niente di meno che il Palazzo di Stato del Cremlino, che in passato ha già ospitato grandi eventi. Su quel palco si sono esibiti artisti del calibro di Luciano Pavarotti, Eric Clapton, Whitney Houston, James Brown e Sting, solo per citarne alcuni.

Come accennavamo in apertura, non ci sono ancora informazioni ufficiali sulla copertura dell'evento in diretta tv. Non appena saranno disponibili maggiori dettagli, vi informeremo tempestivamente.

Pubblicità

Certamente però, il sorteggio sarà visibile in Italia. Non essendo ancora stati assegnati i diritti per la trasmissione dei Mondiali 2018, è probabile che il sorteggio venga trasmesso sia dalla Rai che da Sky e, probabilmente, anche da Mediaset. Un precedente che fa pensare in tal senso è quello del sorteggio per i playoff, trasmesso contemporaneamente su tre canali differenti. Sicuramente la cerimonia di Mosca sarà visibile in streaming, sul sito della Fifa e sui canali social della federazione mondiale.

Mondiali Russia 2018, teste di serie sorteggio fase finale

Passiamo al meccanismo del sorteggio vero e proprio. Le 32 nazionali partecipanti ai Mondiali di Russia 2018 saranno suddivise in quattro fasce. Ognuno degli otto gironi sarà dunque composto da quattro squadre ciascuna estratta da un'urna differente. Come detto in apertura, si conoscono già i nomi delle teste di serie. Le otto nazionali di prima fascia saranno la Russia padrona di casa, la Germania campione del mondo in carica, e poi Brasile, Portogallo, Polonia, Argentina, Francia e Belgio.

Pubblicità

Il meccanismo del ranking Fifa ha fatto sì dunque che una nazionale come quella polacca si trovi davanti, per esempio, alla Spagna. Inutile dire che la cosa ha fatto storcere il naso a molti addetti ai lavori.

Considerazioni soggettive a parte, il meccanismo del sorteggio sarà differente rispetto alle edizioni passate. In precedenza, solo la prima fascia veniva decisa in base al ranking. Le altre urne venivano poi stabilite su base geografica. Stavolta tutte e quattro le fasce saranno decise dal coefficiente Fifa. In questo modo, la quarta fascia sarà composta dalle squadre col punteggio più basso, la terza da quelle appena sopra e così via. Resterà comunque valida la regola per cui, fatta eccezione per le nazionali europee, non potranno essere sorteggiate nello stesso gruppo due squadre provenienti dalla stessa area geografica. #Mondiali Russia 2018