Perinetti al lavoro per rinforzare il Genoa sul mercato [VIDEO]. Tra campionato e rumors, spunta un incontro in agenda col Torino, prossimo avversario del Grifone. L'idea è di ammorbidire i granata sulla posizione del centrocampista Acquah.

Trattativa complessa, ma Perinetti ci crede

Il mediano dei piemontesi è un giocatore potenzialmente interessante per la formazione di Davide Ballardini, ma non sarà un'operazione facile considerato il budegt limitato del club genoano. Il Torino, dal canto suo, non ha intenzione di fare saldi anticipati e questo complica notevolmente la trattativa. Servirà l'esperienza di un dirigente del calibro di Perinetti per far decollare l'affare, contando magari sul desiderio dello stesso Acquah di trovare più spazio tra i titolari e quindi maggiore minutaggio.

Il centrocampista dei granata piace molto al #Genoa, che è pronto a richiederlo ufficialmente. Calcioweb.eu sottolinea l'importanza dell'incontro [VIDEO] di mercato tra il grifone e il Torino in occasione della partita di sabato; chissà che non sia l'occasione giusta per avvicinare concretamente il nome del mediano al grifone.

Le altre trattative di mercato

I rossoblu hanno già di fatto chiuso per un rinforzo in attacco, con l'ex nazionale azzurro Giuseppe Rossi, approdato sotto la lanterna a parametro zero dopo otto mesi di inattività. Il suo nome di grande prestigio ha messo il Genoa sotto i riflettori, adesso si attende solo il debutto in campionato, dopo la gradevole apparizione di Pepito in Coppa Italia contro la Juventus. Nella lista dei rossoblu c'è anche il difensore centrale dell'Avellino, Marco Migliorini, ma il club irpino avrebbe congelato la trattativa fino a giugno.

Come spiega il giornalista sportivo Alfredo Pedullà ci sono poche possibilità che il giocatore si trasferisca al Genoa già a gennaio, probabile che se ne riparli a fine stagione.

Perinetti a Telenord: 'Un Genoa da genoani'

Di sicuro comunque, il Genoa farà qualcosa sul mercato [VIDEO]: "Vogliamo costruire una squadra che soddisfi la tifoseria, che abbia spirito genoano e qualità - ha spiegato il direttore generale Giorgio Perinetti - dobbiamo anche ridimensionare tutto quanto per i debiti del passato, figli di tanto entusiasmo. Cedere un giocatore di prospettiva diventa persino un obbligo. Preziosi? Il nostro obiettivo è di riportarlo allo stadio, non appena il Genoa ritroverà un po' di stabilità".

#Calciomercato #Torino Calcio