Pubblicità
Pubblicità

In casa Inter [VIDEO] c'è grande entusiasmo e si pensa, in questo momento, solo al campionato dopo il primo posto raggiunto settimana scorsa con la schiacciante vittoria sul Chievo Verona per 5-0 (mattatore di giornata Ivan Perisic, autore di una tripletta) e la contemporanea sconfitta del Napoli, in casa, contro la Juventus. Sabato c'è Juventus-#Inter e la sfida è già decisiva per il proseguo della stagione. Un successo dei nerazzurri, infatti, proietterebbe l'undici di Luciano Spalletti a più quattro sui bianconeri e, soprattutto, darebbe una dimostrazione di forza e l'obiettivo Champions diverrebbe alquanto riduttivo per una squadra ai vertici del campionato italiano da inizio stagione.

Pubblicità

Però, nonostante l'ottima annata disputata fino a questo momento, la società ha cominciato a muoversi per rinforzare la rosa nei reparti che hanno mostrato maggiori carenze. Carenze che risultano essere soprattutto a livello numerico: in difesa, ad esempio, a disposizione di Luciano Spalletti come centrali ci sono i soli Joao Miranda, Milan Skriniar e Andrea Ranocchia. Per questo motivo un difensore centrale arriverà quasi sicuramente, e molto probabilmente in prestito. C'è stato qualche contatto con il Manchester City per il francese Eliaquim Mangala, che in Inghilterra sta trovando poco spazio e vorrebbe giocare di più per potere avere qualche chance di andare al Mondiale in Russia con la propria nazionale la prossima estate. Il direttore sportivo dell'Inter, Piero Ausilio, in quest'ottica ha già incontrato il ds dei Citiziens, Txiki Beguiristain, per cominciare ad intavolare la trattativa.

Pubblicità

L'offerta di Mourinho

Ma, nel frattempo, dall'altra sponda di Manchester arriva una clamorosa offerta. Il tecnico portoghese Josè #Mourinho sarebbe interessato al centrocampista dell'Inter Joao Mario, suo connazionale. Il giocatore sta trovando poco spazio a Milano ed è proprio su questo punto che batte lo Special One, che lo metterebbe al centro del suo progetto. Per convincere il club nerazzurro a privarsene, il tecnico ha messo sul piatto il cartellino del fantasista spagnolo Juan Mata.

Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, però, il club nerazzurro non avrebbe manifestato interesse per questa offerta, dicendosi disposto a trattare solo con l'inserimento [VIDEO]nella trattativa di Mkhytarian. L'approdo dell'armeno a Milano, però, chiuderebbe le porte ad un possibile arrivo di Ramires dallo Jiangsu, essendo entrambi extracomunitari. #Manchester United