Pubblicità
Pubblicità

Il #Lecce è pronto a catapultarsi nel calciomercato invernale [VIDEO]. Come più volte ha spiegato il direttore sportivo dei giallorosso, Mauro Meluso, il mercato si fa in silenzio. Ma spesso le trattative spuntano fuori e le indiscrezioni in questo periodo non mancano assolutamente.

Il Lecce è già al lavoro [VIDEO] e, seppur il proverbio affermi che "squadra che vince non si cambia", è pur vero che c'è sempre il margine per migliorare. I giallorossi non stravolgernanno la rosa, non ci sarebbe alcun senso di sostituire calciatori che finora hanno fatto molto bene.

Infatti, la società leccese ha sostanzialmente due obiettivi: un difensore centrale, da affiancare a Ciccio Cosenza ( visto che Drudi, Marino e Riccardi non hanno del tutto convinto in quel ruolo) e un trequartista.

Pubblicità

Se nel ruolo di difesa i nomi caldi sono quelli di Marino dell'Unicusano Ternana e di Martinelli del Foggia, nel ruolo di trequartista sono tanti i nomi che si fanno. Esattamente, sono 5 i nomi piu caldi, ma se alcuni di essi si possono considerare "chiacchiere di mercato", per altri il Lecce ha già fatto passi avanti.

I 5 nomi per la trequarti del Lecce

Sarno (Foggia) 50%: è il nome più accreditato. Fuori rosa nel Foggia, in recupero dalla pubalgia, Vincenzo Sarno sarebbe entusiasta di vestire la maglia giallorossa. Piace molto a Liverani e Meluso ha fatto già i primi passi in questo senso anche in virtù degli ottimi rapporti esistenti tra le due società (in estate il Lecce ha acquistato Di Piazza dal Foggia con la formula del prestito con diritto di riscatto).

Bellomo (Alessandria) 40%: è un calciatore che interessa ai giallorossi, ma l'Alessandria è restia a farlo partire.

Pubblicità

Il calciatore non è un titolare, ma ha già collezionato 14 presenze. Probabilmente, anche lui cambierebbe volentieri aria per giocare di più. Il Lecce potrebbe presentare un'offerta allettante per convincere i piemontesi a lasciarlo andare.

Corapi (Parma) 25%: il calciatore ha giocato pochissimo, collezionando soltanto 6 presenze e 1 gol in Serie B. Sicuri delle qualità tecniche, i giallorossi non sono convinti invece, se convenga investire a causa dell'età del calciatore, 32 enne. Al momento appare una soluzione più defilata, di sicuro dietro a Sarno e Bellomo.

Strambelli (Matera) 5%: il nome è più di fantasia che di concretezza. Il calciatore non è ben visto dalla tifoseria e la società giallorossa sarebbe davvero sprovveduta a minare l'ambiente attorno alla squadra con un acquisto del genere.

Rosina (Salernitana) 5%: l'interesse c'è stato e Meluso aveva fatto i primi passi: il calciatore ha giocato poco finora, ma con la nuova guida tecnica potrebbe giocarsi le sue possibilità. Al momento appare probabile che rimarrà a Salerno. #Calciomercato #Serie C