Pubblicità
Pubblicità

Siamo a gennaio, e come sempre è periodo di #Calciomercato; è molto difficile che il Milan ripeta il faraonico mercato estivo, un exploit rispetto a quello che si era visto negli ultimi anni, ma la dirigenza rossonera sarà molto attiva cercando di sfruttare ogni occasione e soprattutto si cercherà di sfoltire la rosa. Diversi sono infatti gli elementi poco utilizzati, da Montella prima e da Gattuso poi, all’interno della rosa rossonera; il neo tecnico rossonero ha infatti bisogno di lavorare con una rosa un po' più snella, anche se lui stesso qualche giorno fa ha manifestato il desiderio [VIDEO]di poter lavorare con lo stesso gruppo fino a giugno.

Pubblicità

I possibili partenti nel mercato [VIDEO]invernale

Come abbiamo detto la dirigenza rossonera sta già lavorando per sfoltire la rosa partendo da tre giocatori: Gabriel Paletta, Gustavo Gomez e Josè Mauri. Il difensore italo-argentino approda in rossonero nel 2015 non convincendo mai a fondo i tifosi rossoneri; lo scorso anno nella trasferta di Cagliari è riuscito ad eguagliare il non proprio memorabile record di espulsioni di Apolloni, subendo la quinta espulsione in campionato. Sul giocatore sembrebbe esserci il Sassuolo, in cerca di rinforzi per il proprio reparto arretrato. L’altro difensore argentino, Gustavo Gomez, fu acquistato nel mercato estivo 2016 collezionando solo 20 presenze in due anni a testimonianza di quanto poco ha convinto tutti gli allenatori da cui è stato allenato, con un consistente esborso economico di 8,5 milioni di euro, ragion per cui il Milan non se ne può privare ad un prezzo troppo contenuto.

Pubblicità

Secondo insistenti voci di mercato su di lui dovrebbe esserci il Boca Juniors con la trattiva che è già in fase avanzata; non si hanno però notizie riguardo alle cifre della possibile operazione di mercato. Il terzo partente potrebbe essere Josè Mauri, arrivato al Milan a costo zero nel 2015 dopo il fallimento del Parma, club proprietario del suo cartellino, nel quale aveva collezionato 33 presenze realizzando anche due reti. Giovane di grandi premesse, nella sua prima stagione al Milan colleziona solamente 5 presenze, venendo poi girato in prestito all’Empoli dove riesce a mettere in luce le proprie qualità. Tornato in questa stagione al Milan, non ha trovato la fiducia di Montella che gli ha sempre preferito altri giocatori; su di lui ci sarebbe il Bari, fortemente interessato al giocatore per poter tentare il salto di categoria. #Mercato Milan