Pubblicità
Pubblicità

Il Milan è stato indiscusso protagonista del mercato estivo [VIDEO], spendendo oltre 160 milioni, ma è innegabile che diversi giocatori non stiano rispecchiando le attese. In particolar modo, il reparto offensivo è quello che ha deluso più degli altri, considerata l’ingente spesa che è stata sostenuta in estate. Sono arrivati, tra gli altri, #Kalinic e Andrè Silva, i quali non sono di certo arrivati a prezzo di saldo.

I dubbi su Kalinic e Silva e la possibile cessione

Il nazionale portoghese, beniamino di Cristiano Ronaldo, proveniente dal Porto, è stato acquistato per la consistente cifra di 38 milioni di euro che sono tanti rispetto ai soldi spesi dal Milan negli ultimi anni.

Pubblicità

L’acquisto di Silva sembrava aver sistemato l’attacco rossonero, ma sotto esplicita richiesta di Montella è arrivato anche l’ormai ex Fiorentina Nikola Kalinic. Se Andrè Silva ha l’età dalla sua parte, lo stesso non si può dire per il giocatore croato, che all’età di 30 anni è stato pagato 25 milioni di euro rischiando di diventare un investimento fallimentare come l’ex attaccante rossonero, Carlos Bacca.

Per entrambi le richieste di mercato non mancano, infatti Andrè Silva ha estimatori praticamente ovunque e Nikola Kalinic è richiestissimo in Cina. Per il centravanti portoghese ci sarebbero società come Wolwes, Everton e Arsenal che si sarebbero spinte ad offrire 40 milioni di euro, mentre, qualora Kalinic decidesse di andare in Cina, il Milan sicuramente incasserebbe una cifra rilevante, che gli consentirebbe di mettere a bilancio una grande plusvalenza.

Pubblicità

Mirabelli osserva giocatori del Lipsia?

Secondo i maggiori quotidiani nazionali, Mirabelli è in viaggio per la Germania [VIDEO] alla ricerca di rinforzi per il Milan. E se già stanno circolando i primi nomi come quelli di Brandt, Weigl e Meyer, nelle ultime ore sono spuntati due nomi a sorpresa. Il ds rossonero starebbe seguendo da vicino due giocatori del Lipsia, squadra militante nella Bundesliga: si tratta di Forsberg e Opamecano. Entrambi i giocatori erano già stati seguiti in estate, il primo è un’ala sinistra, già nel giro della Nazionale svedese nella quale almeno in modo carismatico sta cercando di sostituire Ibrahimovic. Il secondo, invece, è un giovane difensore francese classe ’98 che fa della forza fisica la sua arma principale. Sono due ipotetici rinforzi che molto servirebbero a Gattuso, in quanto qualora il Milan dovesse cedere Gomez e Paletta si troverebbe con due centrali in meno mentre, acquistando Forsberg, Calhanoglu potrebbe essere abbassato a centrocampo. #André Silva #Calciomercato Milan