Alexa
Pubblicità
Le news del momento

Abusi edilizi: abbaino, tettoia, gazebo, quando serve il permesso del Comune?

La Cassazione si è pronunciata in materia di abusi edilizi statuendo in quali casi non occorre il permesso del Comune
Secondo la definizione del dizionario (Treccani) l’abbaino consiste nella "Soprelevazione del tetto di un fabbricato, realizzata in modo da consentire l’apertura di una finestra per dare luce ed aria al sottotetto." Ogni qualvolta si esegue una “nuova costruzione” è necessario il permesso a costruire da parte del Comune. L’abbaino rientra in questa definizione come chiarito dalla recente sentenza della Cassazione n. 4255/17. Di seguito anche l'orientamento prevalente per le tettoie, pergotende e gazebo. L'abbaino in corso di ristrutturazione Anche se l’abbaino viene eseguito nell'ambito di una ristrutturazione esso rappresenta ugualmente una costruzione. L’abbaino è infatti assimilabile ad una “nuova costruzione” in quanto comporta aumento della volumetria dell’immobile. Esso infatti consiste in una nuova apertura praticata nel tetto che realizza un aumento di spazio e pertanto, se realizzata in assenza di permesso di costruire rappresenta un abuso edilizio e come...
Pubblicità
Video del Giorno