Ci troviamo in un periodo in cui lo streaming, le connessioni e la messaggistica sono in forte espansione. Ogni utente vorrebbe utilizzare le piattaforme su cui è iscritto anche fuori casa. Per far ciò però serve una quantità di dati tale da reggere le lunghe connessioni. Da qui l'idea da parte di #Verizon di riconquistare importanti fette di utenti attraverso l'offerta di dati illimitati. Uno dei più famosi gestori di banda larga al mondo domenica ha annunciato l'introduzione di un piano di dati illimitato. E' disponibile infatti, attraverso il pagamento di circa 80 $ al mese, un piano dati che permette di parlare e interagire sul proprio smartphone o tablet illimitatamente.

Pubblicità
Pubblicità

Verizon vuole rientrare appieno sul mercato, e cala questa proposta. Come la prenderà la concorrenza?

Verizon offre qualcosa in più rispetto alle altre aziende? Ecco il dettaglio

L'annuncio di tale decisione è arrivato dopo lo studio di un rapporto sulle varie reti di dati mobili in termini di velocità. T-Mobile la fa da padrona, con Verizon, AT & T e Sprint immediatamente alle spalle. Visto quindi che Verizon non può competere sulla qualità, si è deciso di puntare sulla quantità. Da un comunicato stampa la stessa Verizon si ostenta come "la migliore rete 4G LTE nel paese". Sarà davvero cosi? Cosa offre Verizon in più rispetto ad altre reti? Il piano introdotto non è del tutto illimitato, visto che presenta alcuni 'paletti'. Si dice infatti che l'utente che supera i 22 GB di dati su una singola linea, verrà limitato dalla stessa compagnia, permettendo comunque di usufruire del proprio piano tariffario senza l'aggiunta di ulteriori costi. Tale limitazione va quindi a mettere Verizon sul piano di altre compagnie telefoniche chi offrono quasi le medesime offerte.

Pubblicità

Concorrenti che offrono in realtà dei piani illimitati di dati ma con la doppia connessione, da casa e sui telefoni collegati all'utenza. Novità assoluta o adeguamento alla concorrenza? Ovviamente adeguamento, magari con qualche numero più alto. Prima di comunque decidere di passare ad una o altra compagnia è bene cercare il piano tariffario che più avvantaggia le nostre necessità ma anche abitudini. Migliore sarà il piano tariffario più bella serà l'esperienza della navigazione in rete.