Circa una settimana fa è stato presentato finalmente il tanto atteso e chiacchierato ##samsung #Galaxy S8, e la sua versione Plus, con un evento a New York il 29 marzo. I due dispositivi non hanno deluso le aspettative – ed erano molte – rispettando tutto sommato tutti i rumor riguardanti le specifiche tecniche. Galaxy S8 e S8+ sono già acquistabili in pre-ordine, con arrivo a partire dal 18 aprile. Mentre dal 21 aprile saranno acquistabili nei negozi tradizionali in Corea del sud, per poi essere disponibili nel resto del Mondo dal 28 aprile. Anche i rumor riguardanti le date, quindi, sono state rispettati.

Ora Samsung spera che questi due dispositivi facciano dimenticare il clamoroso flop del Note 7, costato molto in termini di immagine e di bilancio.

Pubblicità
Pubblicità

Nel frattempo, il colosso coreano ha lanciato il primo spot ufficiale per pubblicizzare il Galaxy S8. Che vi mostriamo di seguito.

Galaxy S8, lo spot di un minuto che ne esalta lo schermo

Lo spot di un minuto, postato in anteprima su Youtube prima di arrivare in Tv, ha come tema la Boxe. Parte infatti con una donna boxer che si allaccia i guantoni e poi sale sul ring per fare allenamento. Dopo la sequenza si sposta su un Galaxy S che la riprende e via via protagonisti sono altre persone sparse per il Mondo. Da un bambino che suona la batteria a una tribù africana, bambini che giocano a calcio in strada, un rapper di colore con il pubblico che “poga” in disco. Ognuno di loro finisce per colpire la cornice del telefono, riducendola sempre più.

Immagini che scorrono mentre il dispositivo che li riprende cambia e scorre tutti i Galaxy S susseguitisi in questi anni. Una sorta di amarcord fino ad arrivare al Galaxy S8.

Pubblicità

Il quale si fa apprezzare soprattutto per il suo Infinity display. Ossia rispettivamente 5.8 e 6.2 pollici ed entrambe le versioni Edge. Con le due cornici superiori e inferiori ridotte ai minimi termini. Ma ecco lo spot:

Ricordiamo che i due dispositivi saranno venduti rispettivamente a 829 euro e 929 euro. Una cifra in fondo ragguardevole e superiore ad iPhone, ma giustificata dalle tante novità che questi due telefoni portano con loro. Si pensi anche al riconoscimento facciale, che permetterà anche pagamenti rapidi e più sicuri. I primi rumor parlavano perfino di 899 e 999 euro. Spaventando i più. Samsung è convinta che i Galaxy S8 vendano più del Note 7, tanto da produrne anche di più rispetto allo sfortunato telefono.