#Galaxy S8 ed S8+, i nuovi top di gamma targati #samsung, verranno resi disponibili in Europa a partire dal giorno 28 aprile, tenendo conto delle varianti cromatiche Artic Silver, Orchid Gray e Midnight Black. Fin da ora risulta possibile effettuare prenotazioni in Italia, in maniera tale che il consumatore possa riceverlo già 8 giorni prima che avvenga il lancio ufficiale. Per quanto concerne i prezzi di mercato ufficiali, ricordiamo che il modello standard costerà al pubblico ben 829 euro, si sale invece a 929 euro per S8 Plus. In ogni caso, entrambi i telefoni dispongono di una memoria interna pari a 64GB, espandibile tramite microSD, eccezion fatta per alcuni particolari modelli di cui abbiamo parlato le volte scorse.

Pubblicità
Pubblicità

Ricordiamo inoltre che i tanto desiderati #Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus possono essere acquistati anche sfruttando le attuali offerte sviluppate dai principali operatori telefonici, sia in abbonamento che in modalità ricaricabile: tra questi vanno certamente ricordati TIM, Vodafone, 3 Italia e Wind. Con l’obiettivo di incentivare ulteriormente il pubblico dei consumatori, la stessa Samsung ha cominciato a divulgare i primissimo spot ufficiali con protagonisti i due device e, come ben sappiamo, l’azienda sudcoreana è maestra nell’arte del marketing.

Grande successo per Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus

Dati alla mano potremmo certamente affermare che Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+ hanno superato ogni vecchio record maturato in relazione ai preordini nel paese di origine che, in questo caso, è proprio la Corea: si parla di 720.000 unità complessive (standard + Plus) di cui 550.000 versioni standard prenotate nel giro di due giorni.

Pubblicità

Quest’ultima cifra risulta ben 5 volte superiore qualora la andassimo a paragonare al risultato ottenuto in concomitanza con il numero di preordini per il precedente top di gamma della società, vale a dire Samsung Galaxy S7 che, in quell’occasione, dovette “accontentarsi” (per così dire) di sole 100.000 unità spedite nello stesso periodo. Allo stesso tempo, i due telefoni hanno quasi triplicato il numero di preordini visto in occasione dello sfortunato Samsung Galaxy Note7 che, invece, garantì la vendita di circa 200.000 pezzi.

In Corea del Sud i preordini resteranno disponibili fino al 17 aprile prossimo e si stima che tale cifra possa aumentare ulteriormente, fino a sfiorare il milione. Secondo voi, qual è il motivo alla base di un simile successo e chi di voi sta seriamente valutando l’ipotesi di acquistare uno fra Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus?