Sul nuovo #iPhone della #Apple ormai si sanno moltissimi dettagli grazie ai vari rumor e leak che circolano in rete da settimane, nonché alle foto e video di prototipi che svelano i minimi particolari del melafonino del decimo anniversario: avrà un display grande senza bordi, una fotocamera rivoluzionaria con orientamento verticale, il riconoscimento del volto, la ricarica wireless, non ci sarà il tasto Home. È rimasta l'incertezza sul Touch ID. Ci sarà o no e in caso affermativo dove verrà posizionato?

I rumor sul Touch ID

Secondo alcune indiscrezioni, il Touch ID verrebbe posizionato sotto il display che questa volta sarà un OLED.

Pubblicità
Pubblicità

Ma pare che la Apple non sia riuscita a farlo funzionare in quella collocazione o almeno non nei tempi previsti prima del lancio ufficiale. Da altri rumor, e in particolare dall'analisi dei prototipi che mostrano l'#iPhone 8 con un pulsante di accensione più grande, sarebbe partita l'ipotesi che il Touch ID potesse essere incorporato proprio lì. Ma secondo l'ultimo report di Bluefin Research Partners, un pulsante più grande non potrebbe comunque contenere il Touch ID. Alcune ipotesi, meno accreditate, lo vedrebbero addirittura collocato nel popolarissimo logo della Apple, la mela morsicata sul retro del telefono.

Il Touch ID verrà confermato?

A risolvere definitivamente l'enigma ci ha pensato la Nodus, una nota casa costruttrice di custodie. Ebbene, secondo le informazioni e indiscrezioni raccolte dalla Nodus, il Touch ID non ci sarà.

Pubblicità

Presumibilmente queste informazioni sono molto attendibili se consideriamo che su di esse si basa la realizzazione delle cover. E la produzione di quest'ultime in anticipo rispetto alla concorrenza è fondamentale per speculare sull'immediata immissione sul mercato del nuovo telefono.

Inoltre, secondo Troughton-Smith, uno degli sviluppatori che sta analizzato il software dell’HomePod (che ricordiamo ha svelato diverse informazioni sull'iPhone 8 [VIDEO]) non ci sarebbero riferimenti al Touch ID. Sono invece presenti riferimenti al Face ID e alla sua eventuale possibilità di essere abilitato o meno.

Il Touch ID sarà sostituito dal Face ID?

A questo punto, sembra proprio che Apple voglia puntare tutto sul Face ID. Un sensore biometrico per il riconoscimento facciale al posto del sensore di rilevamento delle impronte digitali. Sarà altrettanto affidabile, veloce e sicuro? Pensiamo ad esempio alla possibilità di sbloccare il telefono col riconoscimento del volto. L'iPhone potrebbe essere 'ingannato' da una foto. Il problema potrebbe essere risolto dalla fotocamera che, secondo i rumor, sarà rivoluzionaria, dotata di sensori 3D. Questo permetterebbe di rilevare la profondità delle immagini e di poter distinguere un volto su una foto da un volto di una persona in carne ed ossa.

Con queste importanti innovazioni nell'iPhone 8, la Apple sembrerebbe voler ancora una volta trasformare il mercato degli smartphone com'era accaduto col primo iPhone dieci anni [VIDEO] fa.