#Galaxy S8, S8 Plus e #note 8, i prestigiosi top di gamma di Samsung, farebbero bene a guardarsi le spalle? Una cosa è certa: le innovazioni tecnologiche viste durante l’IFA di Berlino hanno dato spazio ad una serie di nuovi smartphone Android, alcuni dei quali molto interessanti. LG, il più atteso, ha finalmente annunciato l’attesissimo LG V30, che include un enorme display da 6 pollici, con bordi sottilissimi. Ulteriori sorprese sono giunte anche da aziende come Honor. Ma, per i fan Android più accaniti è probabile che uno degli annunci più significativi sia giunto da Sony.

Nello specifico, il gigante tecnologico giapponese ha appena mostrato i suoi nuovi dispositivi Xperia XZ1 e ZX1 Compact che, insieme ad una migliore fotocamera ed un processore più performante, sono anche distribuiti con a bordo la recente versione del sistema operativo di Google, vale a dire Android Oreo (una scelta tutt’altro che scontata e banale).

Pubblicità
Pubblicità

Questa release è stata appena distribuita ed include tutta una serie di graditi aggiornamenti rispetto al suo diretto predecessore Nougat. Com’è ovvio che sia, l’update raggiungerà presto anche #Samsung Galaxy S8 Plus, S8 e Samsung Galaxy Note 8.

Le novità di Android 8.0 Oreo

L'ottava versione del software comprende rinnovate notifiche a comparsa in corrispondenza delle icone delle app, riproduzione video in finestra e compilazione automatica per inserire password ed altre informazioni personali, in modo rapido e sicuro, nei form dei siti web visitati.

Oreo, inoltre, limiterà in battery drain causato dalle applicazioni in background, a tutto vantaggio della durata della batteria. Google, inoltre, ha rimodernato il design delle emoji, in favore di uno stile più arrotondato e molto più simile a quanto visto sugli iPhone di Apple.

Pubblicità

Gli smartphone Xperia di Sony concreta minaccia per Samsung Galaxy S8 Plus, S8 e Samsung Galaxy Note 8?

Sony, grazie all’adozione di Android 8 Oreo, ha sicuramente compiuto un notevole passo in avanti rispetto ai suoi rivali, specialmente perché potrebbero volerci mesi prima che gli ultimi top di gamma di Samsung come Galaxy S8, S8 Plus e Note 8 possano ottenere il suddetto aggiornamento. Ricordiamo che quando Google decise di rilasciare Android Nougat, durante lo scorso anno, diversi possessori di smartphone Samsung hanno dovuto attendere più di sei mesi prima che l’aggiornamento arrivasse a destinazione.

Quali sono i vostri pareri a riguardo? Continuereste a preferire Samsung Galaxy S8 Plus, S8 e Samsung Galaxy Note 8 anche utilizzando una non recentissima versione del sistema operativo Android?