I grandi appassionati di tecnologia non aspettano altro: la presentazione di #iPhone 8 il 12 settembre. Il device della Apple è pronto a stupire tutti [VIDEO], già dalla prossima settimana. Il nuovo dispositivo della società Cupertino sarà presentato (probabilmente) insieme ad #iPhone 7S e 7S Plus. Le ultime settimane ci hanno messo a conoscenza inoltre di una serie di novità che il 'melafonino' della #Apple, iPhone 8, potrebbe presentare.

iPhone 8, Apple cerca di stupire tutti

iPhone 8 di Apple sembra proprio non si chiamerà iPhone 8. Ormai pare quasi confermato che, il device del decennale della società di Cupertino, avrà un nome 'particolare'.

Pubblicità
Pubblicità

Le indiscrezioni circolate hanno trovato conferma in alcune foto diffuse sul web. Il top di gamma della Apple dovrebbe chiamarsi iPhone X Edition, la scatola del dispositivo lo confermerebbe. La X è dunque collegata alla ricorrenza (in numero romano) del decennio di iPhone. Cosi, si preannuncia un clamoroso scenario: i diretti successori di iPhone 7 e 7plus dovrebbero chiamarsi iPhone 8 e 8S. La Apple dovrebbe dunque non utilizzare i preannunciati nomi di 7s e 7s plus.

L'altra significativa novità riguarda il prezzo di Apple iPhone 8 ( o Edition ). Il top di gamma dovrebbe subire un sostanziale aumento in termini di costi per l'utente che desidera acquistarlo. Apple iPhone 8, nelle sua versione più performante ( 512 Gb), dovrebbe andare sul mercato per la 'spropositata' cifra di 1.400 euro [VIDEO].

Pubblicità

Il prezzo per la 'versione base' di Apple iPhone 8 dovrebbe invece essere circa di 999 dollari. Per un iPhone 8 256GB, si dovranno spendere probabilmente 1099 dollari. Prezzi cari? L'aumento da parte di Apple è dovuto principalmente ai nuovi pannelli Oled del dispositivo, che adesso sono prodotti da Samsung

iPhone 8: cambia tutto, anche l'hardware

Questo 2017 'tecnologico' sarà indubbiamente segnato dall'uscita di iPhone 8. Il nuovo device della Apple darà un taglio anche al proprio look. Novità principale (forse) quella che riguarda l'assenza del tasto home. Il top di gamma della società di Cupertino pare cosi voler dare più spazio all'utente, con uno schermo totalmente 'operativo'. iPhone 8 non avrà dunque il tasto con quale ( fino ad ora) si attiva Siri, che adesso pare essere stata 'sposata' sul tasto di accensione. Ipotesi ancora in circolo, quella di un ipotetico sistema di sblocco facciale. Adesso non ci resta che aspettare il 12 settembre per scoprire quali indiscrezioni saranno realmente ufficializzate dalla Apple.