Pubblicità
Pubblicità

Tutti parlano dell'incredibile successo che sta riscontrando iPhone X, smartphone considerato dalla critica il vero "top di gamma" dell'anno 2017, ovviamente per via delle numerose innovazioni apportate dall'azienda dalla mela morsicata. Chiaro che in pochi si aspettavano uno schermo OLED cosi ad alta definizione, per non parlare del Face ID che ha lasciato nel dimenticatoio il già vecchio touch, sempre comunque nel cuore degli utenti Apple che l'hanno apprezzato fino all'uscita del nuovo smartphone made in Cupertino. Possiamo dire che sia l'ora di iPhone X, che presenta l'unico aspetto "negativo" nel prezzo di vendita, considerando che per acquistare un modello da 64 GB servono 1189 euro ( 1359 euro per quello da 256 GB): alcuni - in realtà non tantissimi - hanno preferito cosi al dispositivo del decennale i più economici iPhone 8 e 8 Plus, due device considerati "molto simili" ai loro predecessori, in termini di funzionalità e prezzi.

Pubblicità

Il grande successo di Apple non poteva però non essere notato dalla principale rivale per la vendita di smartphone [VIDEO]: ovvero l'azienda asiatica #samsung , leader nelle vendite ormai da anni, sempre in continua "lotta" con l'azienda americana, che adesso pare voler sfidare con la messa sul mercato di un nuovo top di gamma Android: #Samsung Galaxy S9.

L'azienda sudcoreana non perde tempo

La domanda ricorrente in casa Samsung è quella riguardante la data d'uscita della nuova serie di Galaxy S seguiti a ruota dai più spaziosi Note. Pare che, per non lasciare troppo spazio ai rivali, già nei primi mesi del 2018 (alcuni hanno ipotizzato in corrispondenza del Mobile World Congress 2018) verrà immesso sul mercato il Samsung Galaxy S9. Poche indiscrezioni certe, ma il nuovo smartphone dell'azienda sudcoreana [VIDEO] dovrebbe presentare numerose innovazioni, sia da un punto di vista hardware che software.

Pubblicità

Dopo i passi avanti fatti dalla concorrenza, possibile che si lavori sulla fotocamera e sul riconoscimento con impronte digitali nei device S9 e S9 Plus che, stando alle abitudini dell'azienda, dovrebbero avere le medesime dimensioni dei passati S8 e S8 Plus ( 5,8 e 6,2 pollici). Difficile infatti che si vada a lavorare su un aspetto già gradito ( e adesso anche "copiato" dalla concorrenza).

Exynos 9810 ha ricevuto il CES 2018

Device sempre più veloci, quelli che l'azienda sudcoreana vuole regalare ai propri consumatori. Per questo motivo, si è parlato di un processore più performante con Exynos 9810 da 10 nanometri. Smentito il passaggio ai 7 o 8 nanometri, visto che l'azienda ha pubblicato sul proprio sito internet l’elenco dei prodotti che hanno ottenuto un premio dalla Consumer Technology Association. Processore del S9 che non dovrebbe regalare particolari colpi di scena, cosa simile per i nuovi schermi OLED di S9 e S9 Plus Android, che pare siano già in fase di lavorazione per essere pronti per il 2018, con l'intento ( probabilissimo) di presentarli al grande pubblico al MWC 2018; nuovo duello fra IOS e Android quello che andrà in scena a breve.

Pubblicità