Pubblicità
Pubblicità

Nel 2007 quando la #Apple lanciò sul mercato il suo primo iPhone, faticò molto a portare una nuova mentalità nelle persone. Il display del telefono era completamente nuovo, e diverso da tutto quello che eravamo abituati a vedere. In tanti hanno dovuto imparare a familiarizzare con lo slide sullo schermo per accendere il proprio apparecchio. Il touchscreen [VIDEO] era stato studiato per dare maggiore comodità a chi usava il telefono e ha portato un enorme evoluzione nella tecnologia di questi dispositivi. Ma è arrivato il momento per la società di Cupertino di insegnare nuovamente qualcosa ai possessori di iPhone.

La guida di Apple per usare iPhone X

Con il nuovo X, l'azienda ha tolto il famoso tasto home e ha introdotto il riconoscimento facciale con il Face ID. Così ha pensato bene di rilasciare una giuda all'utilizzo del nuovo iPhone X [VIDEO].

Pubblicità

Si tratta di un video di 4 minuti e mezzo, in cui vengono spiegati tutti i gesti base che gli acquirenti eseguiranno sul loro telefono: come spostarsi da una app all'altra o settare il Face ID. La prima cosa che viene descritta è l'assenza del tasto Home, infatti in qualsiasi schermata ci si trovi usando dispositivo, con un semplice gesto si potrà tornare nella pagina principale. Per parlare con Siri invece basterà dire "Ciao Siri".

Usare invece Face ID sarà come usare il touch ID, Face ID è la password del telefono. Per programmare questa funzione basterà muovere la testa come spiegato nel video. Il telefono riconoscerà sempre il proprio possessore, anche al buio. E se si cambia look? Cosa accade nel caso in cui mostreremo un nuovo taglio di capelli, un paio di occhiali diversi, la barba o del trucco? Nessun problema, ci riconoscerà solamente guardandolo.

Pubblicità

E per garantire una maggiore privacy, quando arriveranno delle notifiche, queste non saranno visibili fino a quando non guarderemo il telefono. E cosa ancora più importante, il nostro Face ID rimarrà all'interno del telefono e non potrà finire su iCloud o su alcun server.

Una volta memorizzato il nostro volto, potremo usare le famose Animoji. Ci sono ben 12 animali tra i quali scegliere. La Truedepth camera mappa 50 muscoli del nostro volto in real time, per catturare l'espressione del viso. Quindi, quando vorremo mandare un messaggio, basterà scegliere quale Animoji ci piace e registrare il messaggio, poi premere stop. Potremo anche cambiare Animoji, dopo aver registrato.

E per finire la doppia camera, che è in modalità ritratto da entrambi i lati. Questo significa che potremo fare dei fantastici selfie. E si potranno anche aggiungere degli effetti di luce professionali, ce ne sono ben 5, e la foto potrà anche essere modificata dopo lo scatto.

#Iphone X #guida iphone x