Pubblicità
Pubblicità

È uno degli smartphone più apprezzati, probabilmente sarà il dispositivo più venduto della storia della telefonia mobile: parliamo ovviamente del nuovo #Iphone X che sta battendo tutti i record in quanto a vendite. A tal punto che Apple ha deciso di lanciare il prodotto in altre 13 nazioni già dal 24 novembre. Un lancio che segue quello avvenuto già da venerdì 27 ottobre in 55 paesi (fra cui l'Italia) e che ha visto le prime consegne avvenire venerdì 3 novembre. Recensioni video, apprezzamenti tecnici sui social, il lancio del nuovo #iPhone X è stato davvero apprezzato da tantissimi utenti, nonostante le aziende competitor come Samsung abbiano promosso uno spot pubblicitario che esalta le qualità dei dispositivi asiatici facendo riferimento ai "difetti" dei vari iPhone partendo dal 2007, ovvero dal primo modello lanciato da Apple.

Pubblicità

Ci sono però utenti che non si sono trovati bene con il nuovo smartphone, tanto è che lo hanno riconsegnato allo Store. Parliamo di un utente che ha spiegato le 20 motivazioni per cui ha deciso di riconsegnare il dispositivo. [VIDEO] Nonostante fosse un amante di iPhone ha riscontrato dei "difetti" rispetto ai modelli precedenti. Vediamo allora queste motivazioni.

I primi 10 motivi che hanno portato alla restituzione

Ci teniamo a sottolineare che questo è un parere di un utente, soggettivo e quindi criticabile ma in ogni caso va rispettato. Il primo difetto riscontrato dall'utente è la lunghezza del dispositivo, troppo lungo e stretto e per chi viene da un Plus questa difficoltà si può facilmente riscontrare. È necessario migliorare quanto prima il Face ID, essendo ancora in versione beta, ecco perché il tasto fisico sarebbe stato più comodo per velocizzare la procedura di sblocco schermo.

Pubblicità

Lo schermo OLED, sempre secondo l'utente, non è il top, sopratutto la funzione del Tre Tone non è una grande innovazione. E poi l'effetto scia ombra, tipico dell'OLED non migliora la qualità delle immagini, soprattutto rispetto all'iPhone 8 Plus. Il vetro della scocca è troppo scivoloso, tenerlo fermo non è semplice, anche nel momento in cui lo si prova a ricaricare sulla base wireless.

Quando il telefono è in landscape è impossibile da sbloccare: se stai sul letto, o sul divano, o magari mentre ti tagli la barba, il face ID non riconosce il volto e quindi è necessario inserire il Pin. L'immagine appare schiacciata, essendo in 16:9 sia se vedi un film o se magari utilizzi il navigatore: mentre il Plus è molto simile ad un iPad, l'iPhone X è troppo più vicino ad uno smartphone tradizionale. Quando lo alzi da fermo, è impossibile capire dopo si trova lo schermo. Senza la cornice è sicuramente più bello da vedere ma è molto facile selezionare involontariamente le icone che sono ai lati del telefono.

Pubblicità

Gli altri 10 motivi

Un altro motivo di restituzione potrebbe essere la decisione di Apple di non lanciare il modello da 128 gb così come il fatto di far passare lo schermo da 5.8 pollici dell'iPhone X più grande del Plus che da 5.5 pollici. La funzionalità di Portrait Studio non è al livello di Apple, forse perché è ancora in versione beta ma taglia facilmente i primi piano dei soggetti. La fotocamera scadente rispetto ai competitor e la mancanza di tasti fisici rende troppo poco naturale l'utilizzo di iPhone X, l'utente deve ricordarsi di tanti passaggi per utilizzarlo. La barra nera in alto non agevola lo schermo in quanto a dimensioni. Il costo elevato nonostante siano tecnologie interessanti ma non così meritevoli di così alta somma e il fatto di non aver pensato ad un modello Plus sono altri potenziali difetti riscontrati dall'utente. La lentezza della ricarica wireless e la fragilità dello smartphone sono altri motivi per cui questo utente ha deciso [VIDEO] di restituirlo.

E voi cosa ne pensate di queste motivazioni, condividete o non la pensate così? Se volete commentate qui sotto.