Pubblicità
Pubblicità

Dopo che i riflettori sono stati puntati quasi esclusivamente sul nuovo smartphone dell'azienda Apple, quell'iPhone X che sta superando tutti i record di vendite per quanto riguarda la storia della telefonia mobile, di recente sono trapelate le prime indiscrezioni riguardanti una delle aziende competitor dell'Apple. Parliamo ovviamente di #samsung, che dopo aver lanciato a settembre 2017 il nuovo Samsung Galaxy Note 8 (dispositivo molto atteso soprattutto dopo il flop del Galaxy Note 7, dati i vari problemi relativi alla batteria) sembra stia lavorando notevolmente sul lancio del modello di smartphone più venduto per quanto riguarda l'azienda asiatica: parliamo del modello Galaxy S, in particolar modo già da dicembre dovrebbero iniziare a lavorare sugli schermi dei nuovi #Samsung Galaxy S9 e S9 Plus.

Pubblicità

Un lancio molto atteso da parte degli amanti di Android, che statisticamente preferiscono maggiormente i modelli Samsung ai vari Huawei, Htc, Sony o OnePlus. [VIDEO] Ci sono delle possibili novità riguardanti proprio il nuovo smartphone di Samsung.

Le possibili novità riguardanti Samsung Galaxy S9

Prima di tutto, l'indiscrezione lanciata di recente parla di una possibile presentazione del nuovo dispositivo già a febbraio 2018: occasione dovrebbe il Mobile World Congress 2018, un evento tanto atteso dagli amanti di tecnologia e nel quale la maggior parte delle aziende telefoniche presentano i loro prodotti che saranno lanciati sul mercato. Anche quest'anno l'evento si terrà a Barcellona dal 26 febbraio al 1 marzo 2018. La possibile novità dovrebbe essere il sensore digitale: sarà sempre inserito nella parte posteriore, ma questa volta sarà sistemato in una posizione più facilmente raggiungibile dalle dita dell'utente.

Pubblicità

Doppio modulo fotografico fotocamera posteriore

Confermato il doppio modulo fotografico posteriore (come il Samsung Galaxy Note 8), anche se dovrebbe essere orientato a 90° così da sistemare in una posizione "comoda" il sensore di impronta digitale. Riguardo la dimensione dello screen, il modello standard dovrebbe essere da 5,8 pollici mentre il modello Plus da 6,2 pollici. Il processore che sarà inserito nel nuovo dispositivo è l'Exynos 9810 da 10 nanometri, (processore di seconda generazione), [VIDEO]smentite quindi le indiscrezioni che parlavano di possibile miglioramento dello stesso, passando 10 a 8 nanometri. Novità interessanti, voi cosa ne pensate? #cellulare