Come è ben noto, il 2017 è stato un anno cruciale per il marchio #Nokia. Sono noti, infatti, le diverse crisi del passato dovute principalmente al sistema Windows Phone, un sistema 'fluido' ma molto più povero di applicazioni rispetto agli ecosistemi software concorrenti (Android e iOS). Dopo l'acquisizione del marchio da parte della finlandese #HMD Global, la situazione è cambiata drasticamente e il marchio Nokia ha potuto nuovamente riaffermarsi sul mercato.

Oltre alla versione riproposta del celebre Nokia 3310 [VIDEO], sono stati commercializzati anche alcuni smartphone basati su sistema Android, i quali coprono più o meno tutte le fasce del settore.

Tra di questi, #Nokia 6, era uno smartphone appartenente alla fascia media. Proprio in queste ultime ore la rete discute su questo smartphone, il quale dovrebbe vedere una nuova versione nel 2018.

Ci potrebbero essere due versioni del Nokia 6 (2018)

Prima di addentrarsi nelle varie specifiche tecniche, è bene ricordare che tutte le informazioni sono date da rumor e, pertanto, non sono ufficializzate dal produttore. Tali rumor, tuttavia, provengono dall'ente di certificazione TENAA (il quale dovrebbe vantare un certo grado di affidabilità). Tale ente sosterrebbe la commercializzazione di ben due varianti del Nokia 6 (2018): la prima con un rapporto d'aspetto classico a 16:9, la seconda adotterebbe il nuovo rapporto 18:9, caratteristico dei device 'borderless'.

L'ente di certificazione avrebbe pubblicato anche i dati relativi a quanto presente sotto la scocca.

Gli smartphone dovrebbero essere mossi da un processore Octa-core prodotto da Qualcomm (i papabili potrebbero essere lo Snapdragon 630 oppure il 660). Tale CPU dovrebbe essere mossa da 4Gb di memoria RAM e dovrebbe essere affiancata da due tagli di storage interno (32 o 64 Gb), anche se non è noto se sia disponibile un alloggio per le schede di espansione microSD. La fotocamera posteriore dovrebbe essere da 16 Megapixel mentre quella anteriore scenderebbe ad 8 Megapixel. Ultimo dettaglio emerso ma non per questo meno importante riguarda la batteria che dovrebbe essere da 3000 mAh.

Nokia 6 (2018) dovrebbe integrare Android Oreo già dal rilascio sul mercato

Osservando i dati emersi, gli smartphone dovrebbero uscire con a bordo Android Nougat 7.1.1. Tuttavia è molto probabile che gli smartphone possano uscire con una release più recente (probabilmente Oreo) anche se non sono emersi maggiori dettagli in merito.

Insomma, al momento non si sa nulla di più sui nuovi smartphone di HMD Global. Non è neppure emerso alcun dettaglio su un prezzo di cartellino o su una ipotetica data di uscita, informazioni che potrebbero essere comunicate da qui a poche settimane di distanza.