A The Voice of Italy trionfa il team guidato da Francesco Facchinetti. Nella puntata del 27 maggio, è stato finalmente proclamato il vincitore. Si tratta di Fabio Curto, il ventisettenne proveniente dalla Calabria, precisamente, da Acri, in provincia di Cosenza. Il pubblico da casa ha decretato la sua vittoria premiandolo con il 72 per cento dei voti. Francesco e Roby Facchinetti sono commossi e lo elogiano. Lui ovviamente è felicissimo per il traguardo raggiunto e dopo la vittoria ne approfitta per ringraziare il suo team e coloro che lo hanno sostenuto.

Il commento di Fabio Curto

A caldo arrivano le prime dichiarazioni del ragazzo.

Pubblicità
Pubblicità

Fabio Curto viene definito il bronzo di Riace per le sue originai calabresi, l'Ulisse di Acri. Il ragazzo subito dopo la premiazione ha dichiarato le prime emozioni ed il suo primo elogio va alla mamma. Il ragazzo infatti dice che deve tutto agli occhi della mamma e a tutti coloro che hanno creduto in lui. Fabio ringrazia poi la strada, colei che lo ha fatto crescere e che gli ha dato la possibilità di abituarsi a gioie e dolori. La gente lo ha visto per primo in strada, lo ha apprezzato ed infine lo ha premiato.

Una sfida molto dura

Non è stata una sfida per niente facile quella che Fabio ha affrontato. L'inedito che lo ha portato alla vittoria è stato 'L'ultimo esame' che ha eseguito con la sua chitarra. Dopo l'eliminazione di Thomas Cheval, i concorrenti hanno dovuto riproporre altre canzoni e il calabrese si è esibito con 'Take me to church'.

Pubblicità

dopo l'eliminazione di Carola Camapgna, Fabio Curto si è sfidato con Roberta Carrese del team di Piero Pelù. I due si sono sfidati a suon di canzoni con due cavalli di battaglia emozionanti. Roberta Carrese ha cantato una canzone di De Andrè ossia 'Amore che vieni, amore che vai' mentre Fabio Curto ha eseguito 'Hallelujah di Cohen. Il calabrese ha così vinto la sfida conquistando anche un contratto con la Universal e la possibilità di realizzare i suoi sogni diventando una star di successo.

Vi invitiamo a cliccare sul tasto 'segui' per ulteriori news. #Musica #Cultura Cosenza