Il futuro dei giovani calabresi sembra essere un po' meno cupo. Da alcuni giorni, infatti, è stato lanciato un progetto basato sull'agricoltura. Questo progetto ha avuto come primo firmatario Rosario Mirabelli, politico calabrese del Partito Democratico, il quale è stato appoggiato anche da altri suoi colleghi oltre ad avere suscitato grande entusiasmo dagli stessi cittadini della Calabria. 

Arance, limoni, bergamotto, olio e tantissimi altri prodotti sono quelli che la Calabria produce ed esporta non solo in Italia, ma nel mondo intero. Il bergamotto, per esempio, è un frutto che cresce solo in Calabria e in poche altre zone del mondo con il quale si fanno i profumi.

Pubblicità
Pubblicità

Il progetto 

L'economia della Calabria, come si sa, si basa sull'agricoltura ed è proprio su questo settore che si concentra questo progetto che sembra alquanto rivoluzionario. Secondo gli ideatori, questo progetto si basa principalmente sullo sfruttamento dei terreni sottratti alla mafia. Ai giovani imprenditori che vorranno fare parte di questa magnifica idea, verranno concessi dei finanziamenti. I giovani dovranno, dunque, assumere altre persone: giovani o meno giovani. 

Gli ettari a disposizione per chi vuole fare impresa con l'agricoltura sono davvero tanti. Si tratta non solo di terreni sequestrati alla mafia (così come affermato prima) ma anche di terreni abbandonati, i quali sono davvero parecchi. Molti di questi terreni, però, rischiano di essere allagati ogni qual volta che c'è maltempo in Calabria.

Pubblicità

Quando partirà il progetto 

Ancora non si sa quando partirà il progetto e non si sa quali sono le modalità per aderire. Di certo si potrà aderire anche tramite il sito ufficiale della regione Calabria. In questa regione, come d'altronde in tutto il mezzogiorno, c'è un altro progetto che interessa i giovani: si tratta di Garanzia Giovani che ha lo scopo di combattere la disoccupazione giovanile. Ma, purtroppo, anche la disoccupazione in generale è alta, tanto che i furti sono in aumento anche in Calabria. #prestiti per giovani #prestiti agevolati #Politica Cosenza