A Cosenza è tutto pronto per ospitare la 13 esima edizione della Festa del Cioccolato. Ritorna il grande evento dedicato al cibo degli Dei e tantissime saranno le novità. La festa rappresenta ormai uno degli appuntamenti più attesi dell'anno da grandi e piccini e i visitatori sono davvero numerosi. Tutti i dettagli sono stati rivelati in una conferenza stampa il 21 ottobre. Scopriamo insieme cosa ci riserverà la tredicesima Festa del Cioccolato a Cosenza.

Le novità dell'evento

Gli stand allestiti nell'isola pedonale di corso Mazzini saranno ben 52 mentre i maestri cioccolatieri che prenderanno parte all'evento saranno 49.

Pubblicità
Pubblicità

L'edizione del 2015 porterà molte novità ed ospiterà sfilate, degustazioni e anche laboratori aperti. Nel viale sarà presente anche l'istituto alberghiero Mancini, di Cosenza ed altre associazioni con stand dedicati al sociale. L'assessore alle attività produttive e alla crescita economica di Cosenza ha sottolineato che l'evento del 2015 consentirà di far conoscere le grandi eccellenze della città e non solo ospitando dei veri maestri di tutto il meridione. Francesco Occhiuto ha evidenziato come i maestri del territorio punteranno alla qualità delle materie prime e rappresentando i maestri ha rincuorato tutti gli appassionati della cioccolata: 'Il cioccolato fa bene all'umore', ha sottolineato Occhiuto.

L'evento partirà il 23 ottobre alle ore 17:30 e si protrarrà fino a domenica 25 ottobre.

Pubblicità

Nello scorso anno i numeri sono stati davvero incredibili. A visitare gli stand della Festa del Cioccolato sono state circa 90 mila persone. L'unica preoccupazione degli organizzatori è più che altro il meteo che in questi giorni ha quasi 'devastato' la provincia con forti piogge.

Non perdete dunque questo gustoso e meraviglioso evento. Tante le tipicità e tante le decorazioni al gusto di cioccolato che potrete acquistare. In attesa di nuovi dettagli sull'edizione vi invitiamo a cliccare sul tasto Segui posizionato in alto accanto al nome dell'autore dell'articolo che avete appena ultimato di leggere. #Eventi #Cronaca Cosenza