È partita la nuova edizione della tradizionale Fiera di San Giuseppe, evento che da tempo raccoglie persone provenienti da diverse zone della Calabria. Gli stand presenti sono diversi e diverse sono le attività commerciali che sono coinvolte nella manifestazione. Con l'avvio della fiera, le forze dell'ordine hanno deciso di effettuare dei controlli per evitare fenomeni illegali. In particolare sono già scattate ben quattordici denunce oltre che un arresto. Vediamo le informazioni che sono già trapelate in seguito alle indagini del carabinieri coadiuvati dal personale dell'Enel.

Furto di energia elettrica alla fiera di San Giuseppe

I carabinieri, insieme agli operatori dell'Enel, hanno effettuato dei controlli per poter evitare fenomeni di furto e per mantenere l'ordine pubblico.

Pubblicità
Pubblicità

In mattinata sono state scoperte delle azioni illegali. I carabinieri in particolare hanno denunciato quattro persone per furto di energia elettrica in quanto avevano manomesso i contatori dei loro locali per rubare l'energia elettrica. Inoltre sono state denunciate altre tre persone, sorvegliate speciali, che si trovavano fuori dalle loro abitazioni. Un'altra persona è stata denunciata per avere con sé un coltello di circa quindici centimetri mentre un'altra è stata denunciata per guida senza patente. Sei persone sono state poi segnalate per possesso di droga. Un uomo invece è stato arrestato. Si tratta di un 47 enne che era già agli arresti domiciliari. L'uomo è stato arrestato per aver violato la sorveglianza speciale, per detenzione di armi e per spaccio di sostanze stupefacenti. Adesso dovrà scontare una pena di due anni di reclusione. 

La fiera

L'evento organizzato dalla provincia di Cosenza ogni anno accoglie grandi e bambini.

Pubblicità

Tanti sono gli eventi che vengono organizzati e diversi i progetti di intrattenimento. In particolare sono presenti giostre e anche altre attività sonore e canore. Presenti stand di ogni genere, dall'abbigliamento a quello alimentare, dall'oggettistica all'arredamento. #Cronaca Cosenza