La semifinale di Ballando con le Stelle si è tenuta sabato 16 aprile 2016. Si tratta della famosa competizione di danza, danza artistica e di danza sportiva che conquista ogni sabato i telespettatori di Rai Uno. La semifinale si è tenuta all'Auditorium Rai di Roma e ha visto come invitati speciali due fratelli di Acri, provincia di Cosenza. Si tratta di due maestri e ballerini professionisti che con le loro esibizioni hanno appassionato il pubblico.

I fratelli Sorvillo a Ballando con le stelle

Secondo quanto riporta il portale online ottoetrenta.it, in trasmissione sono stati invitati i due ballerini calabresi del Team Sorvillo di Acri, località sita nella provincia di Cosenza, e che collaborano con il Team Galeone Calignano. I due ragazzi sono Rosaria e Luca Sorvillo che hanno affascinato tutti i ballerini e famosi presenti in sala.

Pubblicità
Pubblicità

Si tratta senza dubbio di un grande orgoglio sia per il team ma anche per l'intera provincia di Cosenza che, con la professionalità dei ragazzi, ha raggiunto fama nazionale. La danza sportiva infatti sta conquistando sempre di più la scena portando tanta voglia di Ballare anche nel comune di Acri. I due fratelli varcando il palco di Ballando con le stelle hanno mostrato tutto il loro carisma, il loro entusiasmo e la loro voglia di fare. In ogni loro movimento è trapelata la loro bravura e il loro prestigio. Il pubblico non ha potuto fare altro che apprezzare e applaudire con entusiasmo la loro esibizione.

I riconoscimenti alla disciplina

La danza sportiva rappresenta una vera e propria trasposizione della danza di coppia in disciplina sportiva. Il livello è suddiviso in varie classi e sono presenti gare agonistiche e diverse competizioni.

Pubblicità

La Danza, adesso a tutti gli effetti è stata riconosciuta come uno sport in modo da poter avere pari diritti alle altre discipline come Federazione Sportiva Nazionale. Oltre ai riconoscimenti alla disciplina arrivano anche tanti riconoscimenti ai due ragazzi dall'intera popolazione di Cosenza che è stata rappresentata egregiamente dai due ragazzi. #Ballando con le Stelle #Cultura Cosenza