Un terribile fatto di cronaca è stato registrato nella regione Calabria ed in particolare nella provincia di Cosenza. Il tutto è accaduto oggi 3 maggio e si tratta di una colluttazione avvenuta in un appartamento a cui segue una terribile caduta dal quarto piano. I primi dettagli che sono emersi sono ancora abbastanza incerti, ma le ipotesi sono tante. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine, i vigili del fuoco e anche i sanitari del 118. Vediamo i primi aggiornamenti sulla vicenda.

Colluttazione e accoltellamento

Il tutto è avvenuto nella provincia di Cosenza ed in particolare a Rende. Intorno alle ore 16 è cominciata a spargersi la voce di un uomo che si era buttato dal balcone della sua abitazione.

Pubblicità
Pubblicità

Il tutto è avvenuto a Quattromiglia in via Marconi. Stando ad un aggiornamento pubblicato dal portale ottoetrenta.it, nell'appartamento sarebbe avvenuta prima una colluttazione con un altro inquilino. In seguito alla lite il ragazzo sarebbe precipitato dal quarto piano sbattendo contro il tettuccio di un’auto parcheggiata, una Volkswagen. Il ragazzo ancora in vita è stato trasportato in codice rosso presso l'ospedale civile Annunziata di Cosenza.

Traffico in tilt fino a Cosenza Nord

Il traffico è praticamente bloccato. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine, i vigili del Fuoco e i sanitari del 118 che sono stati prontamente allertati dai numerosi passanti della zona. È stato necessario deviare il traffico e la congestione si sta dirigendo in tutta via Marconi bloccando anche l'ingresso autostradale di Cosenza Nord. Si tratta di una zona molto trafficata soprattutto per la presenza dei numerosi pendolari che ogni giorno si recano all'Università della Calabria e i lavoratori che ogni giorno attraversano l'arteria stradale.

Pubblicità

Non sono emersi ancora dettagli esatte ne sulle generalità dell'uomo che è caduto dal quinto piano e ne riguardo all'esatta dinamica di quanto accaduto. Ovviamente seguono aggiornamenti. In attesa di saperne di più vi invitiamo a cliccare sul tasto Segui posizionato in alto accanto al nome dell'autore dell'articolo di cui avete appena ultimato la lettura. #Cronaca Cosenza