Una terribile notizia giunge dalla regione Calabria. Nella giornata del 23 giugno un ragazzo di circa vent'anni ha cercato di togliersi la vita lanciandosi da un ponte. Il tentato suicidio è avvenuto nella provincia di Cosenza. Dell'accaduto sono stati avvertiti i carabinieri. Vediamo tutti i dettagli che sono emersi in seguito all'intervento delle forze dell'ordine.

Giovane cerca di suicidarsi a Rossano

Il tutto è avvenuto nella provincia di Cosenza nella mattina del 23 giugno. Non sono emerse le generalità del ragazzo ma è emerso che il giovane potrebbe avere poco più di venti anni. Il ragazzo ha cercato di lanciarsi da un ponte ma per fortuna è stato fermato da tre passanti che lo hanno bloccato prima che compiesse il folle gesto. Il giovane era poggiato con la testa china sulla ringhiera e i suoi atteggiamenti erano anomali.

Pubblicità
Pubblicità

Il ragazzo si trovava nei pressi di un cantiere edile ed è salito sulla ringhiera sporgendosi con metà corpo verso il basso. Le tre persone hanno così cercato di fermarlo tirandolo a terra. Il giovane ventenne era in evidente stato confusionale quando è stato tratto in salvo e così ha cercato di scappare correndo lungo il viale. I passanti hanno repentinamente avvertito i carabinieri che sono giunti sul posto. Le forze dell'ordine erano già state avvertite dalla mamma del giovane che aveva denunciato il suo allontanamento. Gli agenti delle forze dell'ordine si sono subito messi alla ricerca del giovane. Stanno adesso indagando anche per capire cosa ci possa essere alla base di questo folle gesto e se il ragazzo possa avere problemi in famiglia o in qualche altro ambito.  

Cosenza: uomo cade da quattro metri di altezza

Un'altra tragedia è stata sfiorata a Cosenza. Un uomo infatti ha subito un brutto incidente precipitando da un'altezza di quattro metri.

Pubblicità

 Per fortuna non è morto ma è stato necessario l'intervento dell'elisoccorso per poterlo curare. Ha subito diversi danni ed è stato ricoverato presso l'ospedale civile Annunziata di Cosenza.  

Continuate a seguire le nostre news cliccando sul tasto 'Segui' in alto.  #Cronaca Cosenza #cronaca nera