Un gravissimo incidente è stato registrato nella notte tra il 27 e 28 giugno in Calabria. L'incidente è stato mortale ed infatti un giovane ragazzo ha perso la vita. Il tutto è accaduto nella provincia di Cosenza. Vediamo i primi dettagli che sono emersi in seguito all'intervento delle forze dell'ordine e dei sanitari del 118.

Un ragazzo è morto e una ragazza è in gravi condizioni

Il terribile incidente è avvenuto a San Marco Argentano, comune sito nel territorio della provincia di Cosenza. Lo scontro ha visto coinvolte due vetture e cioè un tir e una moto. A bordo della moto viaggiavano un ragazzo e una ragazza. L'impatto è stato molto forte e violento ed infatti ha perso la vita il ragazzo.

Pubblicità
Pubblicità

Le sue generalità non sono state ancora rese note ma è emerso che le sue iniziali sono D.P. e che era originario di San Donato di Ninea. In seguito all'impatto la ragazza è stata trasportata in gravi condizioni presso l'ospedale civile Annunziata di Cosenza. Sulle cause dell'incidente stanno ancora indagando le forze dell'ordine per capire anche la dinamica esatta di quanto accaduto. Ulteriori dettagli dunque emergeranno nelle prossime ore.

Altra tragedia a Reggio Calabria

Un'altra tragedia è stata registrata ieri, 27 giugno, a Reggio Calabria. Una donna di 69 anni è stata investita sul marciapiede da un'automobile sulla strada statale 112. Si tratta della strada che collega la 106 jonica a Vallata del Buonamico. La donna è stata investita da una Fiat Panda che era guidata da un'altra donna.

Pubblicità

Questa immediatamente si è fermata per prestare soccorso. Sono stati chiamati anche i carabinieri di Locri e i sanitari del 118 ma per la donna non c'è stato nulla da fare. La vittima è morta sul colpo in seguito al brutto impatto. Il tutto è accaduto a Benestare ma ancora non sono state rese note le generalità dell'anziana.

Sempre a Reggio Calabria, un uomo di origini rumene è morto improvvisamente in piazza. Dopo una serata trascorsa con gli amici si è accasciato al suolo. stando ai rilievi effettuati dai sanitari, si è trattato di un infarto fulminante. #Cronaca Cosenza #cronaca nera