Un nuovo sinistro è stato registrato nella provincia di Cosenza. L'impatto stavolta è stato registrato nel comune di Rende, nei pressi del rinomato ateneo calabrese: l'Università della Calabria. Il tutto è accaduto nella mattina del 19 luglio ma per fortuna non ci sarebbero feriti. I medici del 118 sono intervenuti ugualmente per monitorare la situazione. Si è trattato di una vera e propria carambola di auto sulla strada statale 107.

Carambola di auto, per fortuna nessun ferito

Un brutto incidente è stato registrato nei pressi dell'Università della Calabria, verso le 8:30 del 19 luglio. Il tutto è accaduto sulla strada statale 107 nei pressi di contrada Cutura. Nell'incidente sono rimaste coinvolte due vetture: una Fiat Panda ed una monovolume di colore scuro.

Pubblicità
Pubblicità

Le due automobili si sono violentemente scontrate e a seguito dell'urto la Panda si è ribaltata rimanendo così girata su un fianco. L'impatto è stato molto forte e ha generato numerosi rallentamenti sulla strada statale. Code e traffico abbastanza intenso. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e anche la polizia stradale. I medici hanno effettuato tutti i rilievi necessari per poter accertare che non ci fossero dei gravi feriti. La polizia stradale invece ha provveduto a prendere tutti i dettagli necessari per poter ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Inoltre hanno provveduto a mettere in sicurezza la carreggiata stradale e a smaltire il traffico insieme agli agenti dell'Anas. Gli operatori infatti hanno provveduto a gestire il traffico in entrambe le direzioni e a rimuovere i mezzi incidentati che occupavano l'intera carreggiata.

Pubblicità

Ulteriori dettagli emergeranno a breve.

Altro incidente qualche giorno fa

Qualche giorno fa un altro incidente è stato registrato nella provincia di Cosenza. Il tutto è accaduto però sulla strada statale 106, nei pressi di Rossano. L'incidente è avvenuto tra una macchina e un autobus della ditta Romano. Nel grave incidente è stata registrata una vittima. Si tratta di un docente, di Francavilla Marittima, conducente dell'automobile. #Cronaca Cosenza