Il brillamento delle mine è avvenuto in data  29/09/2016 intorno alle ore 12:00. Il viadotto in questione, facente parte del vecchio tratto autostradale tra gli svincoli di Campotenese e Mormanno in provincia di Cosenza, è stato ormai dismesso in seguito ai lavori di ammodernamento ed adeguamento al tipo 1/a delle norme CNR/80 dal Km 153+400 al Km 173+900 - Macrolotto 3 - parte 2 della A3 Salerno - Reggio Calabria.

L'evento ha attirato un notevole numero di curiosi, i quali ritrovandosi nella parte più alta del centro storico della cittadina del Pollino, hanno potuto senz'altro assistere ad uno spettacolo mozzafiato seppur con un po di nostalgia per la popolazione, la quale era ormai abituata alle luci ed ai rumori caratteristici del traffico autostradale che per più di cinquant'anni hanno scandito il trascorrere delle giornate nel borgo calabrese.

Pubblicità
Pubblicità

Come si evince dal video, il brillamento delle cariche è stato preannunciato da tre lunghi fischi di sirena. Un secondo fischio continuo ha preceduto di qualche secondo il brillamento. Infine, cinque fischi brevi di sirena hanno rappresentato il segnale del completamento delle attività di sparo. Le immagini del prima e del dopo sono stupefacenti. Un cumulo di macerie insieme alle pile adagiate le une sulle altre come fossero il risultato di un titanico effetto domino, giacciono ora laddove un tempo si alternavano code infinite a lesti sorpassi .

Subito dopo, una nuvola di polvere ha ulteriormente intrattenuto i presenti. Questa, come nei migliori spettacoli, ha conferito una nota di agognata suspence prima che dalla stessa apparissero i resti dell'esplosione. Naturalmente cellulari, fotocamere e condivisioni social non sono mancate per immortalare un evento di spettacolare portata come questo. La #demolizione è stata progettata da ingegneri esplosivisti specializzati in abbattimenti controllati in modo tale da minimizzare il disturbo alle persone residenti nelle immediate vicinanze, tanto che alla popolazione sono state fatte pervenire le dovute raccomandazioni in tempo utile.

Pubblicità

#SARC