Un altro grave incidente si è verificato nella sera del 30 settembre nella regione Calabria. Il sinistro è accaduto nella provincia di Cosenza, in pieno centro, nella nota Viale Parco. Un ragazzo di venticinque anni è rimasto ferito. Vediamo i dettagli.

L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio

La vicenda è avvenuta intorno alle ore 19:45 su Viale Parco, nota via di Cosenza. Stando ad una prima ricostruzione, resa nota da "quicosenza.it", un motociclista di venticinque anni ha perso all'improvviso il controllo della sua motocicletta, una Triumph Bianca. Il ragazzo, così, è finito rovinosamente a terra e ha colpito il marciapiede che delimita le due corsie.

Pubblicità
Pubblicità

L'incidente si è verificato nei pressi dell'Istituto Tecnico Industriale "A. Monaco". Immediatamente il ragazzo è stato soccorso. Sul posto sono subito arrivati i sanitari del 118, prontamente allertati. Dopo i primi interventi hanno ritenuto opportuno il trasferimento presso l'ospedale Civile Annunziata di Cosenza. Anche la polizia è intervenuta sul posto per poter effettuare tutti i rilievi del caso. Il ragazzo è un giovane di origine rumena, residente a Spezzano Sila.

Le cause del sinistro non sarebbero da imputare al mal funzionante semaforo che collega Viale Parco al carcere di via Popilia. Questo, infatti, la sera non funziona quasi mai e nelle scorse settimane ha causato molti incidenti. Maggiori dettagli su quanto accaduto saranno resi noti senza dubbio nelle prossime ore.

Altre news da Cosenza

Un ragazzo di 30 anni, sempre nella notte del 30 settembre, ha subito una dura aggressione. Il giovane, dopo aver dato un passaggio a quattro ragazzi, è stato aggredito e ferito con una forbice al viso.

Pubblicità

In seguito è stato sequestrato, derubato e minacciato. I quatto volevano 500 euro in cambio della sua libertà. Per fortuna il giovane, con astuzia, è riuscito a rintracciare le forze dell'ordine e gli aggressori sono stati subito catturati e arrestati. Tra loro c'era anche un minore.

A San Vincenzo La Costa, un uomo di 69 anni ha aggredito il vicino di casa con un coltello dopo una lite per banali motivi. Il vicino ha subito ferite ma, fortunatamente, non rischia la vita. Per ricevere ulteriori notizie di #Cronaca, potete cliccare sul tasto "Segui" che trovate in alto, accanto al nome dell'autore dell'articolo. #Cronaca Cosenza #Incidente stradale