Il centro storico di #Cosenza, nelle ultime settimane, ha visto brulicare di gente i suoi vicoli e le sue piazze, grazie soprattutto agli eventi che si sono tenuti ai piedi della statua di Bernardino Telesio. Eventi che hanno attratto curiosi, turisti e semplici concittadini che finalmente stanno riscoprendo le meraviglie di uno dei più bei centri storici d'Italia.

Festival e Fiera del fumetto: le strade del paesaggio

Un programma ricco di eventi quello iniziato il 23 settembre  e che si concluderà il prossimo 9 ottobre, per le strade del suggestivo centro storico di Cosenza che ospita, anche quest'anno, il Festival e Fiera del fumetto Le Strade del Paesaggio giunto ormai alla sua X edizione.

Pubblicità
Pubblicità

Il primo week end di questo evento ha visto la partecipazione di ospiti internazionali che hanno presenziato alla fitta rete di appuntamenti, mostre e dibattiti. 

Tutto si svolge nel cuore della città vecchia, attorno al Polo Museale di Santa Chiara: per l'occasione è stata registrata una grande affluenza al Museo del Fumetto, l'unico di questo genere attivo in ambito nazionale, nelle cui sale è possibile ammirare in anteprima europea La vita segreta dei supereroi dell'artista indonesiano HRJOE, la collezione Comics Food di Flavia Sorrentino, le illustrazioni di Lupetto Rosso di Amélie Fléchais e tanto altro ancora.  

In questa edizione del Festival, non manca la presenza di importanti ospiti internazionali e, per i prossimi 7 ed 8 Ottobre, Coco, Walter Foolz e Marika Bret - disegnatori e redattrice del settimanale satirico Charlie Hebdo- in collaborazione con altri 15 promettenti vignettisti italiani, terranno un workshop gratuito su satira e libertà d'espressione. 

Nella cornice del Teatro Rendano sono stati premiati i vincitori della seconda edizione del Premio Andrea Pazienza, tra cui Gilbert Shelton, a cui è stato conferito il Premio alla Carriera, e Claudio Santamaria nella sezione Cinema.

Pubblicità

Di piazza in piazza

L' iniziativa ha concluso la rassegna "Centro Storico in Movimento 2016" promossa e finanziata dall'Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Cosenza ed ideata da Be-alternative Eventi ed MK Live.

Lo scorso 1-2 Ottobre, infatti, dalle 16.00 alle 00.00, equilibristi, artisti di strada, giocolieri, musicisti di strada, un mercatino vintage ed il Live Painting street Arts hanno animato ed intrattenuto  i cittadini che, per una volta, hanno abbandonato la consueta passeggiata nel salotto buono della città per tornare a riscoprire la bellezza ed il fascino del centro storico.

Arte, musica e spettacoli dal vivo hanno invaso le piazze ed i luoghi d'interesse del Centro Storico, di piazza in piazza si sono mossi gli artisti e gli spettatori di ogni età, incuriositi ed affascinati dal calendario di eventi gratuiti che li hanno trascinati in un mondo senza tempo in compagnia di menestrelli e cantastorie.

Sempre in questo trascorso weekend, inoltre, anche il Castello Svevo ha ospitato nella sua cornice medievale "Tenco Ascolta", in una due giorni di incontri, dibattiti e concerti ed ospiti importanti.

Pubblicità

Sembra proprio che i Musei e le Associazioni che hanno a cuore il recupero del Centro Storico (sono stati Partner dell'Evento: RigenerAzione- Associazione Culturale, Parco Tommaso Campanella, Street Art School Cosenza, #ComitatoCentroStoricoEvento) di concerto con l'Amministrazione Comunale, stiano lavorando nella direzione giusta per riportare i cosentini nella città vecchia, rivalutandola e riscoprendola in un modo inedito. #festivaldelfumetto #dipiazzainpiazza