Arrivano ottime notizie per gli studenti universitari dell'Unical. Il Senato Accademico ha approvato all'unanimità l'inserimento di nuovi appelli d'esame straordinari per tutti. I fuori corso sono ovviamente molto felici perché avranno altre possibilità per sostenere gli esami e di poter recuperare il tempo che hanno perso in precedenza.

Nuovi appelli straordinari per tutti, ecco le novità

Novembre è alle porte e molti studenti dovranno sostenere gli esami. Questo infatti è il mese degli appelli straordinari. Per chi non si è prenotato all'esame precedente e vuole sostenerlo non bisognerà aspettare la prossima sessione. Arrivano infatti nuovi appelli straordinari. In particolare gli appelli di novembre e aprile saranno riservati a tutti i fuoricorso.

Pubblicità
Pubblicità

Gli studenti in corso avranno sempre 5 appelli. Non ci saranno più le distinzioni che negli anni precedenti hanno portato molta indignazione negli studenti. Gli studenti da tempo lamentavano le distinzioni tra studenti in corso e fuori corso. Lo scorso anno era partita la lamentela in cui affermavano che anche loro pagavano le tasse e anche loro dovevano avere gli stessi diritti.

Un'opportunità per tutti

Secondo quanto riporta il portale online quicosenza . it, ora la richiesta degli studenti fuori corso è stata finalmente ascoltata e il Senato accademico ha dato a tutti la possibilità di sostenere gli esami negli appelli straordinari. Tutti i dipartimenti dell'#Università della Calabria avranno l'obbligo di fissare gli appelli straordinari e questi dovranno essere aperti a tutti.

Con tale decisione il Senato accademico vuole aiutare gli studenti che hanno riscontrato delle difficoltà a concludere il piano di studi. Tutti coloro che ancora non sono riusciti a laurearsi, impiegando dunque più anni rispetto a quelli previsti per il piano di studi, avranno la possibilità di recuperare il tempo perduto.

Pubblicità

Si tratta di una piccola rivincita per questi studenti. Essi infatti non solo non hanno più diritto a borse di studio e alloggio e subiscono anche un incremento del cinque per cento sulle tasse. I fuori corso sono ora molto soddisfatti e felici di aver finalmente ricevuto ascolto. Ulteriori news sono in arrivo. Cliccate sul tasto 'Segui' per aggiornamenti. #Cosenza #Università