Nuove intercettazioni sul caso della scomparsa di #Roberta Ragusa sono state diffuse ieri sera in tv da Quarto Grado - La Domenica. Si tratta di una conversazione il marito della donna scomparsa, Antonio Logli, e la sua amante Sara Calzolaio. Si tratta di un "documento inedito", ha sottolineato il conduttore Gianluigi Nuzzi lanciando le intercettazioni. Logli, condannato a 30 anni di carcere col rito abbreviato, si è sempre dichiarato innocente. Nella conversazione con la sua amante sembra che i due siano convinti che Roberta Ragusa si sia allontanata volontariamente, un'ipotesi che escluderebbe quindi l'omicidio volontario e l'occultamento del cadavere.

Delitto Roberta Ragusa, nuova intercettazione a Quarto Grado

Ecco le nuove intercettazioni sul caso Ragusa trasmesse ieri sera a Quarto Grado - La Domenica. Dice il marito di Roberta Ragusa all'amante: "Ci vogliono le 'grazie' ormai. Ce n'è bisogno. Ah... Ho capito cosa volevi". La donna risponde: "Che lei si stufi, che torni indietro. E che riescano a capirci qualcosa e... boh. Io...". Prosegue Antonio Logli: "Ma anche io, ma anche, anche quell'omino no... Ma come l'hanno trovato? Come ci sono arrivati?". E Sara Calzolaio risponde: "Dice che è stato lui ad andare dai carabinieri". "Ah, sì?", dice l'uomo. "Da quel che ho capito io...", risponde la donna. "Ma io non c'ho capito nulla", dice Logli. "Che lui l'ha vista tardi, i giornali, l'ha saputo tardi, quando ha riconosciuto una foto che era quella che aveva portato in macchina lui, è andato dai carabinieri", spiega la Calzolaio.

Logli: "Allora quindi avrebbe solo dato un passaggio?". Calzolaio: "Lui ha dato un passaggio, l'ha caricata all'autogrill e l'ha portata alla stazione a Pontedera. E quindi lei in qualche modo in questo autogrill deve esserci arrivata. A questo punto presumo se è così che lei sia venuta su col suv e col suv l'ha portata fino all'autogrill. Lei è entrata e si è cambiata perché quelli dell'autogrill l'hanno vista entrare vestita di rosa e uscire vestita di scuro e lui l'ha caricata che era già vestita di nero". L'uomo: "Ma allora scusa, ma tutta sta gente a sua disposizione come l'ha trovata?". La donna: "E io che ne so?". Il marito della donna scomparsa: "Questo su perché l'ha portata là?". L'amante dell'uomo: "Io che ne so?".

La discussione continua. Lui: "E poi tra l'altro anche lui che l'ha portata di là...". Lei: "Sì, ma ha aspettato anche in quell'autogrill... La sera non c'è niente di interessante in giro". Lui: "Quello è vero. A parte una donna che vede un uomo chiede un passaggio, difficilmente uno dice di no, però dipende anche da come si propone, da come una è vestita". Lei: "Boh... E lui dice che l'ha portata a Pontedera e a Pontedera l'ha vista montare su...". Domanda: "Sulla Y?"; risposta: "Sulla Y". Antonio Logli: "E lì c'era subito un ragazzo pronto", Sara Calzolaio: "Non vorrei che magari lui... era lì ad aspettare un po'. Poi le cose le sai così alla spicciolata, non le sai tutte precise". #Pisa #cronaca nera