Continua senza sosta l'attività delle Forze dell'ordine per impedire ai truffatori di raggirare persone oneste su internet. Dopo queste azioni di contrasto, chiamate "Difenditi dalle truffe", realizzate con l'iniziativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di #avellino, anche la caserma del comune di Mirabella Eclano, in questi primi tre mesi del 2017 ha denunciato alle autorità giudiziarie diversi soggetti che hanno messo in piedi delle truffe on-line. E restando in tema a questa modalità di raggiri, giovedì 16 marzo 2017 è stata portata alla luce la notizia di un'ennesima truffa nel comune campano di Frigento. Vediamo insieme cosa è accaduto.

Pubblicità

Frigento, un uomo truffato sul internet: compra un mezzo agricolo ma i venditori scompaiono nel nulla

Un agricoltore, residente a Frigento, un piccolo comune in provincia di Avellino, ha intuito di essere rimasto vittima di una truffa su internet e per questo motivo, offeso nel suo orgoglio, ha deciso di denunciare tutto alla caserma locale dei carabinieri. Approfondendo nei particolari della storia, le forze dell'ordine, a seguito di meticolose e accurate indagini hanno portato alla luce una truffa davvero ingegnosa. Alcuni truffatori, tutti residenti in provincia di Reggio Calabria e di un'età compresa tra i quaranta e i cinquant'anni, tra cui due soggetti avevano dei precedenti penali, dopo aver messo in vendita su un rinomato sito internet un prestigioso #trattore e dopo aver ricevuto l'acconto, attraverso un pagamento effettuato con una carta prepagata, sono scomparsi nel nulla.

L'imminente denuncia e la stretta collaborazione della persona truffata è stata fondamentale. Infatti, grazie a questo, le forze dell'ordine sono state in grado di identificare i truffatori e di evitare a quest'ultimi di commettere ulteriori raggiri in futuro.

Se volete conoscere altre informazioni su questo fatto di #Cronaca, ma anche tante altre informazioni sul mondo del gossip italiano, cliccate il tasto 'Segui' posizionato in alto a destra sopra il titolo dell'articolo.