E' un periodo negativo questo, per molti nomi noti dello #Spettacolo. Recentemente, diversi vip sono stati vittime di furti in casa od aggressioni da parte di malviventi in incognito. Da Roma a Milano, passando per la Brianza. La situazione è la stessa un po' in tutta Italia. I personaggi dello spettacolo, così come la gente comune, non si sentono più al sicuro all'interno delle loro dimore, temendo per l'incolumità delle loro famiglie. Tra le le vittime note degli ultimi tempi, troviamo nomi del calibro di Luca Tommassini (47 anni, direttore artistico di X Factor), Roby Facchinetti (72, tastierista dei Pooh) e la grande leggenda musicale Adriano Celentano (79).

Furti in casa: notte "horror" per Luca Tommassini

Notte da incubo per Luca Tommassini. Il coreografo del noto programma X Factor ha raccontato di aver sentito dei rumori e, scendendo al piano di sotto, ha trovato una finestra di casa spalancata. Tommassini vive a Trastevere (Roma); i malviventi entrati in casa si sono accorti della presenza di Luca e sono fuggiti senza riuscire a rubare nulla. Tuttavia l'ex ballerino ha sudato freddo. "E' stato come un film dell'orrore" ha dichiarato il vip. Dopo di ciò, il direttore artistico del programma Sky ha fatto l'unica cosa più sensata: è tornato in camera sua, ha chiuso la porta ed ha messo l'allarme.

Furti in casa: Facchinetti derubato di giorno

E' stato Francesco Facchinetti a denunciare quanto accaduto in casa del padre Roby. Il chitarrista dei Pooh è stato per giorni sconvolto, a causa della disavventura accaduta presso la sua abitazione bergamasca, dove vive con la la figlia Giulia, il genero Yuri e il nipotino di tre mesi Lorenzo. Francesco, conduttore del programma "Eccezionale veramente", ha raccontato che alle 11:30 di mattina, era entrato un balordo a casa del suo genitore. "Questo animale ha cercato prima di rubare -ha dichiarato Francesco- Poi, una volta scoperto da Yuri, lo ha tramortito ed è scappato". Il figlio di Roby ha terminato affermando: "Tutto questo è follia!". Per aggiornamenti su altre notizie di cronaca, cliccate Segui. #ladri #criminalità