Sembra un controsenso che una tassa possa attirare qualcuno ma è quello ha cui ha puntato il nostro fisco per attirare ricchi stranieri a risiedere nel nostro paese. La Flat tax è un invito per gli stranieri ricchi. La norma è operativa da oggi per tutti gli stranieri, residenti all'estero, che hanno intenzione di spostarsi in Italia: ad attirarli sarà proprio la possibilità di attivare la "flat tax sui Paperoni", che è fissa e costa 100.000 euro l'anno. La somma sembra enorme ma ci sono persone il cui guadagno o le cui rendite prevedono, nei loro paesi, tasse ben più consistenti, per cui potrebbero essere allettati da quest'opportunità. Secondo alcune stime, la tassa potrebbe interessare già da subito 1000 soggetti e mira a concorrere con Paesi come Spagna ed Inghilterra che con norme simili hanno acquisito la residenza di milionari quali emiri arabi, famosi calciatori, attori e cantanti.

Pubblicità
Pubblicità

Chi ne beneficia

La tassa agevolata sarà diretta a chi ha la residenza all'estero da 9 periodi d'imposta negli ultimi 10 anni, ciò significa che non sarà valida per gli Italiani che si sono trasferiti all'estero negli ultimi 9 anni. E' un'operazione molto conveniente per chi ha grandi patrimoni e soprattutto per chi ha anche famiglie numerose: anche i familiari infatti ne potranno beneficiare pagando un forfait di 25.000 euro a testa. L'Agenzia delle Entrate spiega che la norma ha il fine di incentivare il trasferimento nel nostro paese degli High net worth individual, cioè le persone molto ricche. Sono anche molti semplici le procedure di richiesta e di attivazione: per aderire alla tassa per Paperoni basta barrare una casella apposita nella dichiarazione dei redditi o utilizzare la check list dell'Agenzia delle Entrate per presentare un interpello alla Direzione degli accertamenti.

Pubblicità

La tassa forfait è tacitamente rinnovata di anno in anno, e cessa decorsi 15 anni dal primo periodo d'imposta di validità. Il versamento di 100mila euro, inoltre, deve essere effettuato in un'unica soluzione. #attiriamoipaperoni #flattaxpaperoni