Non solo feste a tema, ma voglia di ribadire il concetto. #Lotto marzo, senza apostrofo, per evidenziare il verbo. Lottare per evitare nuove violenze. Lottare per mettere un punto a tutto. Sono tante le iniziative nella giornata dell' 8 marzo 2017 organizzate nelle piazze italiane: a Roma si fermano i trasporti, ma anche chi lavora e non vuole più subire simili ritorsioni.

A Bologna la Polizia ha promosso l'iniziativa contro la violenza sulle donne, mentre a Firenze si sciopera a favore dei diritti: tutte vestite di nero, con un drappo fucsia. Un gesto ancor più forte.

Lotto marzo, basta violenza

Su molti profili Facebook, soprattutto privati, si leggono ancora commenti poco ripetibili.

Pubblicità
Pubblicità

Anche mettere il punto su eventuali divertimenti notturni delle donne, rischia di far sfociare il dibattito in qualcosa di violento. Il principio teorico sarebbe quello di poter fare ciò che si vuole, nel rispetto di tutti e senza violare alcuna norma giuridica. Perché fino a prova contraria, la società è regolata dal diritto, non dall'opinione pubblica.