Nella giornata di oggi 15 maggio un dramma della solitudine si è consumato in Calabria. Un uomo di 46 anni è stato trovato privo di vita all'interno della sua abitazione.

Calabria, 46enne morto dentro casa

Nel pomeriggio di oggi in provincia di Reggio #Calabria, precisamente nella cittadina di Rosarno, in via Della Posta Vecchia, un uomo di 46 anni è stato rinvenuto privo di vita all'interno della sua abitazione. Il 46enne viveva da solo ed era originario dell'Ucraina. Dalle ultime ricostruzioni effettuate dagli inquirenti sembrerebbe che fosse malato da tempo, infatti, qualche mese fa, sarebbe stato colpito da un ictus e non riusciva a deambulare bene.

Pubblicità
Pubblicità

Ad accorgersi che dentro l'abitazione poteva essere successo qualcosa di grave sono stati i vicini dell'uomo che si sono insospettiti quando hanno sentito un forte odore provenire proprio dalla sua casa. Hanno quindi chiamato le forze dell'ordine che sono giunti sul posto insieme ai sanitari del 118 e al medico legale. Dai primi rilievi effettuati sul corpo della vittima sarebbe emerso che il decesso risalirebbe ad almeno una settimana fa.

I carabinieri stanno cercando di contattare qualche familiare dell'uomo per consegnargli la salma, purtroppo, per ora, con esito negativo.

Calabria, altra notizia di cronaca

Nella giornata di ieri in Calabria è avvenuta una terribile tragedia. Nella provincia di Vibo Valentia, precisamente nella cittadina di San Nicolò di Ricadi, una giovane ragazza di 29 anni, incinta al terzo mese di gravidanza, ha perso la vita.

Pubblicità

La 29enne che si chiamava Roberta di Capua e sembra che sia deceduta in seguito a un malore. La donna, infatti, avrebbe avuto una crisi respiratoria, che in un primo momento sarebbe stata trattata dalla Guardia medica. Successivamente la 29enne avrebbe avuto una nuova crisi e per questo motivo avrebbe chiamato i soccorsi del 118. Purtroppo l'ambulanza più vicina, quella situata presso l'ospedale di Tropea, era impegnata in un altro soccorso e per questo motivo è dovuta intervenire un'altra ambulanza che si trovava presso l'ospedale di Vibo Valentia. All'arrivo dei sanitari, purtroppo, non c'è stato nulla da fare, la 29enne era già deceduta.

I carabinieri della Compagnia di Tropea stanno eseguendo tutte le indagini del caso per riuscire a stabilire se questa tragedia poteva essere evitata ed eventualmente se ci siano eventuali responsabilità. #46enne trovato morto dentro casa #Cronaca