Le ultime notizie sull'omicidio Isabella Noventa ad oggi giovedì 18 maggio riguardano i clamorosi risvolti emersi durante la ricostruzione del delitto della segretaria 55enne di Albignasego. Ricordiamo che la donna scomparve la notte tra il 16 e il 17 gennaio 2016 e il suo corpo non è stato ancora ritrovato.

Omicidio Isabella Noventa, ultime notizie 18 maggio: emergono nuovi particolari raccapriccianti

La povera vittima, infatti, sarebbe stata stordita con un taser prima di essere uccisa dal suo assassino. Ne è pienamente convinto anche Paolo Noventa, fratello della vittima, il quale continua a rigettare la tesi di Freddy Sorgato, uno dei tre imputati al processo che lo vede alla sbarra insieme alla sorella Debora e all'amica tabaccaia Manuela Cacco.

Pubblicità
Pubblicità

'Prima di essere colpita alla testa, mia sorella è stata stordita con un taser'. L'ipotesi sarebbe avvalorata dal fatto che il Sorgato avrebbe chiesto ad un amico tecnico informatico di aiutarlo nel riparare un aggeggio elettronico che genera corrente: tale richiesta sarebbe avvenuta solamente un mese prima del delitto.

E non è finita qui, perchè, sempre poco prima dell'omicidio, Manuela Cacco avrebbe chiesto ad un amico di famiglia particolari delucidazioni sul fatto di poter tenere all'interno del proprio negozio un dissuasore elettrico: tale richiesta venne giustificata con l'emblematica frase 'c'è brutta gente in giro, ecco perché'.

Isabella Noventa, ergastolo per Freddy e Debora Sorgato e per Manuela Cacco?

Secondo il pubblico ministero, Giorgio Falcone, si tratterebbe di due elementi importanti che andrebbero a confermare la premeditazione dell'omicidio da parte del terzetto, ormai ribattezzato come 'il trio diabolico'.

Pubblicità

Paolo Noventa, tra l'altro, non crede affatto alle dichiarazioni rilasciate da Freddy Sorgato in merito al fatto che la sorella sia morta in seguito ad un gioco erotico finito male: c'è da sottolineare, comunque, che il Sorgato non ha mai abbia mai spiegato le modalità esatte di quel 'tragico gioco'.

Oggi, 18 maggio, i tre imputati si ripresenteranno in aula per la terza volta: è prevista, infatti, la conclusione della lunga requisitoria del PM Giorgio Falcone, al termine della quale verrà resa nota la richiesta della pena. Quasi certamente si tratterà di 'ergastolo' per Freddy Sorgato, la sorella Debora e l'ex amante Manuela Cacco: si ritiene, infatti, che il "trio diabolico" sia equamente responsabile dell'omicidio premeditato e volontario di #Isabella Noventa e della distruzione del suo cadavere. #cronaca nera #Cronaca