Si è spento Paolo Limiti, uno dei protagonisti della #Televisione italiana, l'uomo che è stato anche il paroliere delle grandi star della nostra musica, come nel caso di Mina, Ornella Vanoni e Mia Martini. Limiti aveva da poco compito 77 anni e il suo decesso è avvenuto nella sua casa di Milano, a causa di un tumore che lo affliggeva da circa un anno.

È stato un grande autore di canzoni e televisivo

Tra le più note canzoni scritte da Paolo Limiti ricordiamo ad esempio 'La voce del silenzio' e 'Bugiardo e incosciente', due brani interpretati e portate al successo dalla grande Mina. Paolo Limiti nel 1968 inoltre aveva iniziato a collaborare come autore televisivo per la Rai e in questa veste, fra le sue più importanti trasmissioni ricordiamo il 'Rischiattutto', quiz condotto dal grande Mike Buongiorno: nello specifico stiamo parlando del periodo 1970 - 1974.

Pubblicità
Pubblicità

Limiti alla fine degli anni Settanta aveva inoltre iniziato la sua collaborazione con le tv commerciali, prima con Telemontecarlo e poi con Retequattro, mentre nel 1989 firmò anche lo show 'Il principe azzurro' trasmesso su Canale 5 e condotto da Raffaella Carrà. Poi il suo nuovo ritorno in Rai, anche come conduttore tv, esperienza questa che gli portò grandissima popolarità.

La popolarità come conduttore tv

Era il 1996 quando nel pomeriggio di Rai 2 Paolo Limiti iniziò a condurre trasmissioni importanti come 'E l'italia racconta' e poi rinominata Ci vediamo in tv', il cui successo fu tale che nel 1999 venne promossa su Rai 1, prima con il titolo di 'Alle due su Rai 1' ed ancora 'Ci vediamo su Rai 1'. Si trattava di trasmissioni dove si parlava (e si ascoltava) soprattutto di musica, con le canzoni dei più grandi artisti italiani e internazionali, alle quali partecipavano anche vari ospiti che animavano la discussione.

Pubblicità

Anche le grandi star del cinema venivano spesso invitate e soprattutto ricordate: in tal modo il conduttore faceva rivivere il passato con vari retroscena riguardanti il mondo dello spettacolo. Tra l'altro, ci furono anche degli speciali trasmessi in prima serata, dedicati ad esempio a Mina, Gina Lollobrigida, Dalida Lucio Battisti e Claudio Villa.

Il saluto da parte di Mara Venier

Nel periodo 2004/2005 lo vediamo accanto a Mara Venier come conduttore di 'Domenica In' e la nota conduttrice, appreso della sua morte, ha voluto ricordarlo anche su Instagram, postando una foto insieme a lui e con un messaggio di vicinanza. Paolo Limiti tornò poi in tv su Rai 1 nell'estate del 2012, come conduttore di un programma quotidiano della fascia di mezzogiorno, intitolato 'Estate con noi in tv' e riproponendo, a grande richiesta, gli argomenti delle sue trasmissioni precedenti. #Gossip #Cronaca