Pubblicità
Pubblicità

Ci siamo quasi, mancano ormai solo 9 giorni all'inizio della prova più difficile di tutto il percorso scolastico: l'esame di maturità. Fra poco gli studenti dell'ultimo anno si siederanno ai banchi di prova per superare lo scoglio finale; la prima prova, il tema di Italiano, inizierà il 21 Giugno e già da adesso circolano le prime voci circa i principali argomenti. Nessuno può sapere cosa il Miur sceglierà, ma sicuramente possiamo ipotizzare alcuni argomenti di spicco, sia in campo letterario e storico, sia per quanto concerne l'attualità. Quest'anno ricorrono numerosi centenati, bicentenari, e cinquantenari della nascita o della morte di personaggi di notevole spessore storico.quest'anno ricorre il 60° anniversario dei Trattati di Roma, che videro la nascita della Comunità europea.

Pubblicità

Vennero firmati il 25 marzo 1957 ed istituirono la Comunità Economica Europea, la CEE, tra Italia, Francia, Germania e Benelux, e la Comunità europea dell'energia atomica o Euratom. Un probabile elaborato potrebbe quindi trattare della nascita dell'odierna Eu a partire dai primi trattati di 60 anni fa oppure spiegare nel dettaglio la nascita della collaborazione reciproca tra i Paesi europei dopo la guerra che ha portato alla Ceca e poi alla CEE.

Gli anniversari

Nell'anno in corso ricorre anche il centesimo anniversario della nascita di John Fitgerald Kennedy, uno dei presidenti USA più famosi ed amati. Quindi è opportuno rileggersi la sua storia, quello che ha fatto durante il suo mandato, che si è concluso tragicamente con il suo assassinio avvolto dal mistero. Ricorrono anche i 500 dalla riforma di Martin Luero: il 31 ottobre 1517 Lutero affisse le 95 tesi sulle indulgenze davanti alla chiesa di Wittenberg, sancendo l'inizio della Riforma Protestante.

Pubblicità

Anche Che Guevara potrebbe essere citato dal momento che è stato ucciso il 9 ottobre 1967 e quindi ricorrono i 50 anni dalla scomparsa del rivoluzionario argentino, una delle figure più importanti della Rivoluzione sudamericana e cubana. Un altro argomento possibile riguarda la tragedia della strage di Capaci, ricordata anche dai media e da numerosi eventi in Sicilia e nel resto del Paese in questi ultimi giorni. Sono passati già 25 anni da quel 23 maggio fatidico in cui Giovanni Falcone fu assassinato dalla mafia in un attentato in cui morirono anche sua moglie, Francesca Morvillo, e tre uomini della scorta. La lotta alla mafia perdeva il suo più importante esponente e dopo poco tempo anche il suo collega ed amico, il giudice Giovanni Borsellino, fu giustiziato dalla mafia. #maturità 2017 #esameprimaprova